Home | Sapori | Vino Trentino | Sono 62 i produttori trentini presenti al Vinitaly

Sono 62 i produttori trentini presenti al Vinitaly

Dal 8 al 12 aprile al padiglione 3: «il territorio in un calice»

Sono molteplici le attività del Trentino vitivinicolo, presente in forza alla 44ª edizione dell'evento veronese.
Il Trentino si presenta con il suo ambasciatore Trentodoc, con Trentino Grappa e con l'Istituto Agrario di San Michele all'Adige.

Novità 2010, l'Enoteca provinciale del Trentino si presenta con una propria area dedicata ai vini autoctoni e rappresentativi del territorio

Il Trentino si presenta all'edizione 2010 di Vinitaly con un'area di 400 metri quadrati voluta dalla Provincia autonoma di Trento e dalla Camera di Commercio di Trento, realizzata da Trentino SpA.
Al padiglione 3 verrà allestito uno stand istituzionale dedicato alla presentazione del territorio attraverso due suoi ambasciatori: Trentodoc e Trentino Grappa.

Trentodoc sarà servito su uno speciale banco mescita, dove sarà possibile scoprire l'eccellenza anche in abbinamento ad una proposta «finger food», curata dagli chef delle Strade del Vino e dei Sapori.
Trentino Grappa verrà presentata con degustazioni di tutte le distillerie facenti parte dell'Istituto Tutela Grappa del Trentino: piccole ed operose, realtà consolidate (che rappresentano il 10% nazionale) garantite dal Marchio del Tridente, riportato sul collo di ogni singola bottiglia.
Infine, i sommelier presenti racconteranno agli ospiti queste due eccellenze e, attraverso di essi, li condurranno alla scoperta del Trentino.

All'interno dell'area istituzionale verrà ospitata anche la «Fondazione Edmund Mach - Istituto Agrario di San Michele all'Adige», motivo di orgoglio per tutto il mondo vitivinicolo e non.
Una realtà molto importante nel campo della ricerca, della formazione dei futuri winemaker, della consulenza e dei servizi a sostegno dei produttori.

Presso i desk informativi sarà possibile ricevere informazioni su ciò che di meglio il Trentino ha da offrire: le Strade del Vino e dei Sapori, gli eventi sul vino, CERVIM, Mondo Merlot, produttori e distillatori e le proposte turistiche per l'estate 2010.

Questo sarà un primo momento di contatto con i visitatori, che potranno proseguire il percorso alla scoperta del Trentino presso l'area istituzionale di Palazzo Roccabruna, novità assoluta di questa edizione di Vinitaly.

L'Enoteca Provinciale, infatti, si presenterà con uno stand dedicato alla degustazione dei vini del territorio: Trentino D.O.C. Nosiola, Trentino D.O.C. Müller Thurgau, Trentino D.O.C. Marzemino, Teroldego rotaliano D.O.C. saranno al centro di veloci seminari studiati per mettere in evidenza le caratteristiche e sottolineare le diversità fra queste tipologie, lasciando poi ai veri protagonisti, i produttori, il ruolo di primo piano, con le nuove proposte 2010.


Gli appuntamenti

Giovedì 8 aprile l'area Trentino verrà riservata agli incontri tra produttori e buyer internazionali.
Alle ore 15.30 verrà offerta una possibilità unica per appassionarsi a Trentodoc metodo classico. L'appuntamento sarà presso il Palaexpo (Sala A 1° piano, ingr. A2) con la degustazione «3 bicchieri di Trentodoc: i 6 premiati del Gambero Rosso in passerella» con la speciale conduzione di Daniele Cernilli, direttore del Gambero Rosso.
Scoprire Trentodoc attraverso i sei campioni raccontati da Daniele Cernilli sarà un'occasione da non perdere. Il degustatore romano è infatti di uno dei massimi e raffinati esperti di metodo classico in Italia, capace di mettersi al servizio degli ospiti e di condurli attraverso un'esperienza unica.

La giornata di venerdì 9 aprile sarà ricca di eventi, a cominciare dal mattino. Alle 12,00 si terrà la conferenza stampa dal titolo «Trentodoc, novità e riflessioni» alla quale presenzierà l'Assessore all'agricoltura, foreste, turismo e promozione della Provincia Autonoma di Trento Tiziano Mellarini, il Presidente della Camera di Commercio I.A.A. di Trento Adriano Dalpez e il Presidente dell'Istituto TRENTO DOC Fausto Peratoner.
Nel primo pomeriggio (ad ore 15.00, circa) alcuni giocatori della Juventus verranno ospitati presso l'area istituzionale dove incontreranno il pubblico e risponderanno alle domande dei giornalisti.

Infine, per tutte e cinque le giornate di Vinitaly, Trentodoc, potrà godere di una vetrina privilegiata presso il Ristorante d'autore. Si tratta una manifestazione ai vertici della qualità culinaria: chef stellati di chiara fama proporranno le proprie creazioni in abbinamento al top della produzione enoica nazionale. Fra i vini proposti, ogni giorno in tavola ci sarà Trentodoc, nell'elegante secchiello personalizzato. Nella sala inoltre, verrà allestito uno spazio di dedicato alle bollicine trentine.

Organizzato da Trentino S.p.A.
Per informazioni e prenotazioni alla degustazione del Palaexpo di giovedì 8 aprile delle ore 15.30 inviare una mail a
prodotti@visittrentino.it o a info@trentodoc.com, altrimenti telefonare in orario d'ufficio allo 0461/219555, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Il Trentino a Vinitaly è al padiglione 3.
www.visittrentino.it/vinitaly
www.trentodoc.it

Per informazioni:
Trentino S.p.A.
Sabrina Schench - Comunicazione di settore
335/7400473 -
sabrina.schench@visittrentino.it

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone