Home | Sapori | Vino Trentino | Merano celebra il migliore riesling italiano, ed è dubito LaVis

Merano celebra il migliore riesling italiano, ed è dubito LaVis

Al Merano Wine Festival LaVis si prende la sua prima grande rivincita con Simboli 2009

image

«Ancora una volta quello che è stato premiato è il Territorio e le scelte che lo hanno voluto protagonista nell'allevamento delle uve Riesling» questo il primo commento di Francesco Polastri il responsabile enologico di La Vis alla notizia della vittoria del Riesling Simboli 2009 al concorso nazionale dedicato a questo vitigno che si tiene ogni anno a Naturno.

Il Riesling è uno dei vitigni più amati e che trovano maggiori consensi tra i consumatori in questi ultimi anni.
Ancora una volta attingendo dai risultati della Zonazione sviluppata sugli oltre 1.500 ettari del giardino vitato di appartenenza, sempre diversi anni fa veniva espressamente scelto di valorizzare questa varietà che ama tradizionalmente graniti porfirici per esprimersi al meglio.

Selezioni di questo Riesling entrano in nobili cuvée come quella del "Ritratto Bianco" più volte «3 bicchieri Gambero Rosso» ma quel che più conta, anche le uve destinate alla linea Simboli possono avvalersi di quella sapienza e cultura territoriale infusa in questi capaci viticoltori.
Tutti elementi questi che hanno contribuito a costruire ed innalzare la piramide qualitativa del "made in Trentino", in Italia ed all'estero.

«Conoscevamo il valore di questo prodotto - continua Polastri - che d'altra parte ci accomuna con l'Alto Adige in termini di caratteristiche morfologiche e territoriali di allevamento. Una grande soddisfazione che premia il lungo lavoro di collaborazione con i Soci costantemente aggiornato e sviluppato per mettere a punto i diversi prodotti lungo tutta la filiera.»

Il 14 la cerimonia di premiazione con degustazione.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone