Home | Sapori | Vino Trentino | Alitalia ha scelto Ferrari quale suo brindisi ufficiale

Alitalia ha scelto Ferrari quale suo brindisi ufficiale

I viaggiatori di Business Class potranno apprezzare, come aperitivo o a tutto pasto, il Ferrari Maximum Brut, un Trentodoc armonioso ed elegante

image

>
Ferrari è il brindisi ufficiale di Alitalia: le bollicine Trentodoc sono ora proposte ai passeggeri di Business Class della Compagnia italiana sulle rotte intercontinentali e agli ospiti delle lounge Alitalia in Italia e a New York.
Si tratta di un importante accordo fra due simboli del Made in Italy nel mondo che hanno unito le loro forze per migliorare l’esperienza di viaggio dei passeggeri Alitalia offrendo un’eccellenza italiana che renderà ancora più esclusivo il servizio di ristorazione della Compagnia.
Gli ospiti Alitalia potranno apprezzare, come aperitivo o per accompagnare tutto il pasto, il Ferrari Maximum Brut, un Trentodoc armonioso ed elegante, che alle note fruttate tipiche dello Chardonnay accosta delicate fragranze di lievito, frutto del lungo affinamento in cantina.
La partnership nasce dalla condivisione di valori e dalla comune volontà di essere ambasciatori nel mondo dell’eccellenza del Made in Italy.
 
La scelta di Ferrari, che da oltre un secolo rappresenta le bollicine italiane per eccellenza, si iscrive nel più ampio progetto di Alitalia di elevare ulteriormente il servizio di bordo grazie a prodotti che sappiano raccontare il meglio della tradizione enogastronomica del nostro Paese.
«È un grande piacere dare il via alla collaborazione fra Cantine Ferrari e Alitalia, due realtà che hanno una lunga tradizione, entrambe intimamente legate al nostro Paese, che è la Patria della Bellezza», – ha commentato Matteo Lunelli, Presidente delle Cantine Ferrari.
«Offrire le prestigiose bottiglie Ferrari sui nostri voli rappresenta un altro importante passo della nostra strategia tesa a portare nel mondo le eccellenze del Made in Italy, – ha affermato Luca Cordero di Montezemolo, Presidente di Alitalia. – La Compagnia italiana è sempre più impegnata ad assicurare la migliore esperienza di viaggio, sia in volo che a terra, a tutti i suoi passeggeri.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone