Home | Sapori | Vino Trentino | Ad Avio andrà in scena «Uva e dintorni» dal 2 al 4 settembre

Ad Avio andrà in scena «Uva e dintorni» dal 2 al 4 settembre

Sarà un weekend alla scoperta del vino e del territorio con una serie di iniziative spettacolari e a sfondo stotico-culturale

image

> 
Un vero e proprio tuffo in altri tempi, per rivivere storie di dame e cavalieri, duelli mozzafiato, spettacoli danzanti, ma arricchito dalla possibilità di degustare le prelibatezze della vita contemporanea, tra proposte gastronomiche di eccellenza e degustazioni guidate di vini locali e non, grazie alla collaborazione di esperti e tecnici del settore.
Questo, in estrema sintesi, il «viaggio» proposto da «Uva e dintorni», manifestazione enogastronomica e storico-culturale, in programma da venerdì 2 a domenica 4 settembre e organizzata dall'omonimo comitato - in collaborazione con il Comune di Avio e la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino - che da 16 anni porta nella caratteristica cittadina della Vallagarina tre giorni di festa e di scoperta delle eccellenze del territorio.
Come evidenziato dal nome stesso della kermesse, la tre giorni è fortemente legata al mondo dell'uva e del vino, elemento fondamentale per l'economia del territorio e per la connotazione del paesaggio.
 

 
Sono infatti previste degustazioni guidate dai tecnici dell'Onav (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino) di Trento e dei Viticoltori di Avio, sia di prodotti locali che nazionali, per una sorta di Giro dell'Italia con i vini delle Città del Vino, passeggiate nei vigneti circostanti e, addirittura, una suggestiva pedalata ciclo-storica non competitiva di circa 40 km lungo la Valle dell'Adige con visita ai ristori nelle cantine della zona, alla quale si potrà accedere solo con biciclette antecedenti all'anno 1987, oltre a qualificanti momenti di approfondimento, come l'incontro «Vino che resiste - un'ipotesi per la viticoltura del futuro ai piedi del Monte Baldo», a cura dell'Associazione Skywine e del Comune di Avio.
Tra i momenti clou della manifestazione, inoltre, il XIV Palio nazionale della Botte tra le Città del Vino, in programma domenica 4 settembre alle ore 14.30, che vedrà sfidarsi ben 14 Città del Vino per conquistare l'accesso alla finalissima di domenica 2 ottobre a Vittorio Veneto.
In gara, oltre alle città trentine di Avio, Aldeno, Isera e Trento, ci saranno le squadre di Brentino Belluno (VR), Cavriana (MN), Ghemme (NO), Nizza Monferrato (AT), Maggiora (NO), Pedemonte (VR), Refrontolo (TV), Serrone (FR), Valdobbiadene (TV) e Vittorio Veneto (TV).
 

 
Uva e dintorni attrae ogni anno 20mila spettatori, anche grazie al ricco programma di intrattenimento, tra canti e poesie, spettacoli itineranti, giocoleria, sfilate in costume, mercatini di hobbisti e artigiani, dimostrazioni di falconeria, animazioni e scorci di vita medioevale, alla scoperta di mestieri dimenticati e antichi strumenti di lavorazione.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone