Home | Sapori | Vino Trentino | Simone Masè nuovo Direttore Generale del Gruppo Lunelli

Simone Masè nuovo Direttore Generale del Gruppo Lunelli

Subentra a Beniamino Garofalo, che ha terminato il 30 giugno un positivo percorso all’interno del Gruppo

Il Gruppo Lunelli continua il percorso di managerializzazione avviato da anni nominando Simone Masè quale Direttore Generale con competenza su tutte le aziende nel core business di Gruppo.
Masè riporterà al CEO Matteo Lunelli e avrà la responsabilità di coordinamento e ottimizzazione di tutte le attività operative e progettuali di Cantine Ferrari, Bisol1542, Surgiva, Segnana e Tenute Lunelli.
Il manager di origine trentina, 48 anni, torna nella sua terra dopo oltre vent’anni di carriera fra Milano e Amsterdam.
Laureato in Economia, Simone Masè ha ricoperto ruoli di responsabilità crescente all’interno del gruppo Heineken fino a diventare Global Marketing Activation Director per il brand «Heineken».
 
Successivamente ha lavorato in qualità di Chief Marketing Officer per le aziende «Branca», «Paddy Power» e «Pinko».
Per tre anni ha inoltre affiancato a questi ruoli quello di «Senior Advisor Marketing & International Development» per la Provincia Autonoma di Trento.
Nel gennaio 2017 è entrato in «Publicis Communications» come Chief Marketing Officer per essere nominato, nel maggio dello stesso anno, CEO di «Saatchi & Saatchi Italia», una tra le agenzie creative italiane più premiate al mondo.
Simone Masè entra nel Gruppo Lunelli il 15 luglio 2019, subentrando al precedente Direttore Generale, Beniamino Garofalo, che ha terminato il 30 giugno un percorso molto positivo durato quasi quattro anni.
 
Si è trattato di una scelta condivisa con l’azienda che risponde anche al desiderio di Beniamino di riavvicinarsi alla famiglia a Milano.
«Proprio oggi iniziamo con grande entusiasmo a lavorare con Simone Masè, che conosco da alcuni anni e di cui ho apprezzato la professionalità e il profilo internazionale – commenta Matteo Lunelli, CEO del Gruppo di famiglia. – Siamo fiduciosi che il suo talento e la sua esperienza, che spazia dal beverage, alla moda, fino alla comunicazione, saranno preziosi per continuare il percorso di crescita e internazionalizzazione di tutti i nostri marchi.
Con Beniamino Garofalo, in questi intensi anni di collaborazione, abbiamo portato avanti tanti bellissimi progetti e affrontato numerose sfide, ottenendo risultati di grande soddisfazione. Ci tengo quindi a ringraziarlo anche a nome della nostra famiglia e di tutto il team del Gruppo, per la grande energia e passione con cui ha contribuito allo sviluppo delle nostre aziende.»
 

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone