Home | Sapori | Vino Trentino | «Qualità e territorio» è lo slogan del Trentino vinicolo

«Qualità e territorio» è lo slogan del Trentino vinicolo

Il vice presidente Tonina a Venezia alla conferenza sul Pinot Grigio delle Venezie Doc

«Il mercato, ci confermano gli esperti, ci dice che i clienti cercano la qualità e sono disposti a pagarla il giusto; e che nel vino si vuole trovare l’identità e la specificità di un territorio. È un segnale che conferma l’importanza di avere una filiera produttiva attenta al territorio e alla sostenibilità e che va fatta una promozione che sia in grado di raccontare i valori della terra che ha prodotto un determinato vino»: con queste parole il vice presidente della Provincia autonoma di Trento Mario Tonina ha commentato la sua partecipazione, questa mattina a Venezia, alla conferenza sui valori del Pinot Grigio delle Venezie Doc.
L’appuntamento, che ha visto la partecipazione di numerosi esperti, era dedicato alla stampa di settore nazionale e internazionale, sul tema del Pinot grigio nei mercati di riferimento. È stato organizzato dal Consorzio Vini DOC delle Venezie.
Erano presenti anche Luca Rigotti presidente del Gruppo Mezzacorona e Graziano Molon direttore del Consorzio Vini del Trentino.
 
«Per il Trentino – ha sottolineato il vice presidente Tonina – è quindi fondamentale valorizzare la formazione, che avviene in scuole come quella di S. Michele all’Adige, in cui si preparano i tecnici e gli esperti di domani che nel settore vitivinicolo saranno chiamati a consolidare il lavoro fatto dalle generazioni che li hanno preceduti. Determinante è anche la ricerca scientifica, chiamata a dare il suo contributo per un’agricoltura sempre più qualitativa e rispettosa dell’ambiente. Si sta già facendo con successo in centri di ricerca come la Fondazione Edmund Mach e si deve proseguire su questa strada. Per noi è importante anche coltivare le relazioni e le collaborazioni con i territori vicini che possono aprire opportunità e mercati nuovi per i nostri produttori.»
La denominazione di origine controllata delle Venezie, istituita nel marzo 2017, interessa l’area nord-orientale italiana includendo i territori delle Regioni Veneto e Friuli Venezia Giulia e della Provincia autonoma di Trento.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni