Home | Sapori | Cucina | Sabato a Trento la «Degustazione dell’asparago bianco»

Sabato a Trento la «Degustazione dell’asparago bianco»

Sabato scorso il «Festival», sabato prossimo «La degustazione» dell’asparago bianco di Zambana

image

Per il secondo sabato di seguito il centro storico di Trento proporrà un’anteprima con gusto dell’asparago bianco di Zambana.
Si raccoglie al mattino e si mette in pentola a mezzogiorno. Tutto a chilometro zero, anzi meno, con la freschezza, la genuinità, la qualità che caratterizzano l’asparago bianco. Insomma, dalla terra alla tavola.


Quest’anno è maturato in anticipo di una decina di giorni rispetto al calendario consueto del raccolto. 
Il doppio evento, ambientato nel salotto del capoluogo, è organizzato dal ricco panorama associazionistico di Zambana e da Proloco, Comune, Associazione Produttori dell’Asparago, Cassa Rurale Lavis-Valle di Cembra.
Declinato in molti modi in cucina, l’asparago potrà essere apprezzato sabato 12 aprile dalle ore 15 in via Oss Mazzurana a Trento.
 
 Non solo asparagi
Il programma propone anche il concerto del Corpo Bandistico di Zambana, protagonista al Flicorno d’oro, concorso bandistico internazionale di Riva del Garda.
Archiviata la due giorni del capoluogo, tra fine aprile e inizio maggio (per l’esattezza: dal 30 aprile al 4 maggio) a Zambana sarà tempo di «Festa patronale dell’Asparago Bianco».
Cinque giorni di festa ma anche di occasioni per saperne di più sull’asparago.
Cinque giorni ambientati all’interno di una tensostruttura di millecinquecento metri quadrati che occuperà interamente la piazza di Zambana.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni