Home | Sapori | Garda con gusto 2019 | Garda con Gusto day 2, oggi è stata la volta di Valeria Raciti

Garda con Gusto day 2, oggi è stata la volta di Valeria Raciti

L’evento ha fatto un salto di qualità: oltre a conquistare gli appassionati di enogastronomia, attira gli chef internazionali

image

Valeria Raciti, vincitrice di Masterchef 2019, a Garda con Gusto - Foto Credit Just Visual.

Valeria Raciti, vincitrice di Masterchef 2019, dice che esiste un modo per misurare la gioia che può donare l’alta cucina.
«Gli occhi dicono sempre la verità. A me piace fissare lo sguardo delle persone che stanno gustando un mio piatto, una scintilla di felicità è la risposta che cerco.»
In effetto ci sono due modi per misurare il successo di Garda con Gusto che domani conclude la tre giorni con l’attesissimo cooking show del due stelle Michelin Gennaro Esposito: il primo è tangibile, basta guardarsi intorno, è la forte affluenza nell’arco dell’intera giornata; il secondo è proprio lo sguardo felice dei partecipanti dopo il viaggio nei sapori e negli straordinari prodotti che questo evento esalta a beneficio dei suoi sempre più numerosi estimatori.
 

Uno dei piatti preparati dallo Chef austriaco Josef Steffner - Foto Credit Just Visual.
 
Giunto ormai alla quinta edizione, con un’impennata di presenze e di gradimento davvero importante, Garda con Gusto decreta in modo certo e definitivo che il Garda Trentino ha riportato l’offerta enogastronomica locale ai livelli adeguati per una località ormai consacratasi tra le grandi mete del turismo internazionale.
La testimonianza di questa esponenziale crescita qualitativa trova riscontro nell’offerta ricca e fantasiosa che sei ristoratori del territorio offrono nei Salotti del Gusto e che poco ha da invidiare ai grandi chef, i quali hanno però hanno aggiunto all’evento la creatività e il glamour di cui c’era bisogno.
Più e meglio di tutti può dirlo uno di loro, Peter Brunel, appena tornato con un suo nuovo ristorante - Peter Brunel Gourmet Restaurant - nel Garda Trentino, «un ritorno a casa, perché qui ho cominciato la mia carriera, qui ho conquistato la prima stella Michelin quindici anni or sono, qui la mia cucina può rinnovarsi rivisitando con l’esperienza che ho accumulato negli anni gli straordinari prodotti di questo territorio».
 

Chef Peter Brunel all'opera sul primo degli Aperitivi di Gusto - Foto Credits: Just Visual.
 
A Garda con Gusto, Brunel ha firmato la prima volta di una nuova formula, l’Aperitivo di Gusto, accompagnato da quattro terrine esaltanti e fantasiose: Cevice di trota; Patata, uova e tartufo del Monte Baldo; Nizzarda di Lago; Polenta soffiata con carne salada e broccolo di Torbole. In due parole, un trionfo.
Anche chi è arrivato dall’estero a Garda Trentino è rimasto ammaliato da questo festival di sapori: l’austriaco Josef Steffner, rappresentante dei giovani ristoratori d’Europa (JRE, l’associazione che riunisce i migliori chef di nuova generazione già titolari di un proprio ristorante) ha espresso tutto il suo entusiasmo per questa esperienza sul Garda, regalando una lavorazione di pasta, coniglio e vegetali della Val di Gresta meritevole di essere ricordata.
 

Grande affluenza per la seconda giornata di Garda Con Gusto al PalaVela.
 
Protagonisti della seconda giornata di Garda con Gusto sono stati la Pastry Chef Loretta Fanella, che ha concluso in dolcezza lo show cooking di Valeria Raciti e ha firmato con creazioni esclusive i dessert di tutti i Salotti di Gusto, lo Chef Sebastian Sartorelli della Hostaria Toblino, autore delle delizie del secondo Aperitivo di Gusto, e Filippo Sinisgalli, Executive Chef de Il Palato Italiano, che ha offerto ai visitatori di Garda con Gusto uno Show Cooking in cui ha esaltato i prodotti del territorio con la maestria che ha saputo stregare i divi di Hollywood.
 
La sintesi nelle parole di Eleonora Cozzella, critico gastronomico di fama mondiale e perfetta padrona di casa a Garda con Gusto: «Sono innamorata di questo evento che si basa su una grande verità: per quanto bravi e famosi possano essere gli chef, e qui ce ne sono di eccellenti, sono i prodotti che fanno grande la cucina, non il contrario.»
Domani, domenica, ultima giornata al PalaVela di Riva del Garda.

 
La Pastry Chef Loretta Fanella ha realizzato i dessert di tutti i Salotti del Gusto - Photo Credits: Just Visual.
 
 Il programma di Garda con gusto – gourmet experience  
(https://www.gardacongusto.it/programma/)
Domenica 3 Novembre
14.00 Show Cooking di Gennaro Esposito
16.00 Show Cooking Aperitivo di Gusto con Danilo D’Ambra
 Da non perdere gli appuntamenti quotidiani con la Colazione all’Italiana, i Salotti del Gusto e il Gusto Shop.
 
 Come partecipare 
Ogni giorno presso le casse dell'evento al PalaVela di Riva del Garda, a partire dalle ore 10.30, è possibile acquistare l’accesso giornaliero all’evento con la «Garda con Gusto Card» (1 ingresso, 1 antipasto con 1 bollicine di Ferrari Maximum Blanc des Blancs, Trentodoc o un’alternativa analcolica, oppure 1 Aperitivo di Gusto: piccole proposte food con 1 drink, 1 bottiglietta d’acqua Surgiva, la possibilità di assistere agli Show Cooking dal maxischermo) e prenotare lo Show Cooking di  Gennaro Esposito.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni