Home | Sapori | Gola | La ricetta di mezza settimana: Biscotti con crema di limone

La ricetta di mezza settimana: Biscotti con crema di limone

Grazie al gusto delicato, semplice e genuino, sono adatti a grandi e bambini

La cucina italiana ha una ricca tradizione di dolci con ripieno al formaggio: dai ravioli dolci di carnevale alle classiche cheesecakes, dalle seadas sarde ai calcioni marchigiani, dai fiadoni abruzzesi ai cannoli siciliani.
Ma, si sa, la bontà spesso è nelle ricette più semplici; e non c’è modo migliore di iniziare la giornata o di servire un classico tè pomeridiano di gustare dei buoni, aromatici biscotti al limone.
 
Grazie al gusto delicato e al sapore semplice e genuino, i biscotti con crema di limone che vi proponiamo in questa ricetta sono adatti a grandi e bambini e si sposano bene sia con una merenda raffinata, sia con una colazione energetica e golosa.
La consistenza rustica e morbida della farina di semola è stata pensata per dare una nuova veste alla classica forma del biscotto, e renderlo più fragrante e granuloso; d’altra parte, abbiamo equilibrato la croccantezza esterna con una crema al limone vellutata, corposa e molto saporita, grazie all’aggiunta di delizioso mascarpone e di un tocco di panna.

A rifinire il tutto c’è il profumo e il sapore intenso del limone, principe degli agrumi e ricco di preziosa vitamina C: un toccasana per la salute del nostro organismo ma altrettanto buono e miracoloso per il nostro umore.
 
 Ingredienti  
(per circa 25 biscotti)
-    250 gr Farina di semola
-    150 gr di burro
-    un uovo
-    80 gr di zucchero bianco semolato
-    80 gr di zucchero a velo + q.b. per decorare
-    250 gr di mascarpone
-    200 ml di panna per dolci
-    succo e scorza di un limone
-    un pizzico di sale
  
 Procedimento 
Togliere il burro dal frigo almeno mezz’ora prima dell’inizio della realizzazione della ricetta, in modo che sia morbido al momento dell’utilizzo.
In una ciotola capiente, spezzettare grossolanamente il burro ammorbidito, unire la farina di semola e grattugiare la scorza di un limone, così da aromatizzare anche la frolla dei biscotti.
Aggiungere un pizzico di sale e amalgamare insieme gli ingredienti, impastando energicamente con le mani: se necessario, versare l’impasto su una spianatoia e continuate a impastare sul piano.
Mentre si lavora l’impasto, aggiungere l’uovo sbattuto e lo zucchero a velo e continuare ad impastare per ottenere un panetto omogeneo, morbido e profumato.
Coprire il panetto con della pellicola alimentare e lasciare riposare in frigorifero per circa un’ora.
 
Nel frattempo, è bene occuparsi della crema al limone: in una seconda ciotola versare tutto il mascarpone e ammorbidirlo lavorandolo un po’ con un cucchiaio o una spatola; aggiungere nella ciotola anche lo zucchero bianco semolato e montare il formaggio con le fruste elettriche finché lo zucchero non sarà ben sciolto. Aggiungere un po’ alla volta anche il succo di limone.
A parte, montare la panna, sempre con l’aiuto delle fruste elettriche: quando sarà ben gonfia e spumosa, aggiungerla con cautela al composto di mascarpone, limone e zucchero, mescolando dal basso verso l’alto per non smontarla.
 
Recuperare la frolla dal frigo e stendetela su un piano infarinato, fino a raggiungere lo spessore di circa 2 o tre millimetri. Formare dei cerchi con un coppapasta o con una tazzina da caffè, in modo da ottenere circa 50 dischi di pasta: su metà di essi, adagiare una piccola quantità di crema e utilizzate gli altri dischi per chiudere il biscotto come fosse un raviolo.
È necessario fare molta attenzione quando si chiudono i bordi, in modo che il ripieno non fuoriesca durante la cottura.
 
Preriscaldare il forno a 180°C e infornare i biscotti in modalità statica, lasciandoli cuocere per non più di 5/6 minuti: dovranno essere ben dorati ma morbidi.
Sulla superficie potrebbero formarsi delle piccole crepe, dovute all’impasto con farina di semola: secondo i gusti, possono essere coperte con una piccola spolverata di zucchero a velo, da apporre quando i biscotti saranno completamente freddi.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni