Home | Sapori | Vini vicini al Trentino | Francia: scende alla terza posizione nella produzione del vino

Francia: scende alla terza posizione nella produzione del vino

Tra gelo, muffa e siccità, è scivolata ora dietro anche alla Spagna: l'Italia è in testa

Secondo produttore mondiale di vino dietro l'Italia per molti anni, la Francia ha perso una posizione nel 2020.
In base agli ultimi dati dell'«Office International du Vin» (OIV), la Francia, con una produzione di 34,2 milioni di ettolitri nel 2020, è ormai al terzo posto, dietro all'Italia e alla Spagna.
I produttori di vino francesi sono stati, in effetti, particolarmente penalizzati dalle condizioni meteorologiche sfavorevoli.
Il gelo, la muffa e la siccità hanno causato un calo della produzione del 20% nel 2020.
Anche la Spagna, che ha superato la Francia, ha vissuto condizioni relativamente simili, ma la sua produzione è scesa solo del 14% a 35 milioni di ettolitri.
L'Italia, primo Paese produttore mondiale di vino, mantiene la sua leadership con quasi 44,5 milioni di ettolitri.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni