Home | Satira | La Talpa | La Talpa: «Oggi è il primo maggio, ma c’è poco da festeggiare»

La Talpa: «Oggi è il primo maggio, ma c’è poco da festeggiare»

Chi ha fatto di più per mettere gli Italiani in braghe di tela? Levi Strauss o Mario Monti?

image

Qualcuno ci ha chiesto che fine abbia fatto la «Talpa», il nostro animaletto che si permette di esprimere il suo sarcasmo di fronte alle incongruenze che questo mondo di umani ci riserva ogni giorno.
Beh, oggi è il Primo Maggio e abbiamo ritenuto corretta una sua osservazione, dato che parlare di festa non ci sembrerebbe proprio il caso, con un livello di disoccupazione che ha raggiunto livelli impossibili.
Con la battuta di cattivo gusto del nostro Presidente Monti sui suicidi italiani «che sono meno di quelli greci», pubblichiamo volentieri la domanda della nostra Talpa, che tutto sommato rispetto a lui è da educande.

Chi ha fatto di più per mettere gli Italiani in braghe di tela, Levi Strauss o Mario Monti?
 Levi Strauss
Levi Strauss era un immigrante americano di origine bavarese che fondò nel 1853 una società di tessuti gestita da lui stesso e dai fratelli e con sede a New York.
Benché la Levi's producesse pantaloni resistenti adatti al lavoro già da allora, i jeans moderni non comparvero prima degli anni '20.
Ma quando aprì una filiale a San Francisco, in California, l’azienda divenne nazionale prima e internazionale poi.
La Levi Strauss & Co. è diventato uno dei maggiori marchi al mondo di abbigliamento con negozi in più di 110 paesi. Ha una quota di mercato maggioritaria nel settore dei jeans e dei pantaloni.
 Mario Monti
Mario Monti, nato a Varese il 19 marzo 1943, è un economista, accademico e politico italiano.
Presidente dell'Università Bocconi dal 1994, Monti è stato commissario europeo per il Mercato Interno tra il 1995 e il 1999 nella Commissione Santer.
Nella Commissione Prodi ha rivestito il ruolo di commissario europeo per la concorrenza fino al 2004.
È senatore a vita dal 9 novembre 2011 e dal successivo 16 novembre assume, per la prima volta, l'incarico di Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana e allo stesso tempo di Ministro dell'Economia e delle Finanze dello stesso governo.

 Nota 
Quel fenomeno che si chiama Internet.
E' durato poco il nostro errore. L'immagine precedente non riportava Levi Strauss ma Claude Llevi Strauss, discendente del grande Levi, il mito.  
Ci scusiamo con i lettori e ringraziamo sempre coloro che ci aiutano a correggere gli sbagli.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni