Home | Sport | ITAS main sponsor della Federazione Italiana Scherma

ITAS main sponsor della Federazione Italiana Scherma

L’accordo di partnership è stato siglato a Roma presso la sede della Federazione


 
L’accordo tra ITAS e Federazione Italiana Scherma è stato firmato sabato nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato il direttore generale di ITAS, Ermanno Grassi, il presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso e la pluricampionessa olimpica, Valentina Vezzali.
L’appuntamento con la stampa, organizzato in concomitanza con lo svolgimento dei Campionati Italiani Assoluti e Paraolimpici Roma 2016, ha visto anche la presentazione della delegazione azzurra che parteciperà ai Campionati Europei che si svolgeranno a Torun, in Polonia, dal 20 al 25 giugno.
Sarà quella la prima uscita della Nazionale azzurra che porterà con sé il logo di ITAS Assicurazioni.
 
«Impegno, dedizione e passione: sono i valori che occorre far crescere nelle nuove generazioni, ed è da qui che nasce la nostra collaborazione con la Federazione Italiana Scherma, – ha dichiarato Ermanno Grassi, direttore generale di ITAS. – Sono quei valori che permettono di raggiungere importanti obiettivi tanto nello sport che nella vita personale e professionale.
«ITAS – ha concluso – li vive quotidianamente, perché una mutua assicuratrice e ha nel bene comune il faro della propria azione.»
L’accordo di main sponsorship tra ITAS Assicurazioni e Federazione Italiana Scherma prevede anche la creazione di un trofeo ITAS che vedrà coinvolti gli atleti under20 di tutta Italia.
Si creerà pertanto un circuito di gare che determineranno, al termine della stagione, il miglior atleta under20 di ogni singola specialità che riceverà pertanto il trofeo ITAS.
 
A tenere a battesimo l’accordo, è stata la pluricampionessa olimpica di fioretto, Valentina Vezzali, per merito delle cui gesta il top management di ITAS si è avvicinato alla scherma, scegliendo di abbinare il proprio brand alla Federazione Italiana.
«ITAS Assicurazioni è una compagnia – ha detto Valentina Vezzali – che a mio avviso interpreta quello che è il nostro mondo della scherma italiana.
«Da piccole realtà quali può essere la mia Jesi e anche Trento per ITAS, si pongono le basi per costruire i successi ed essere eccellenze italiane.
«Ritengo che ITAS sia un’eccellenza italiana ed è bello che oggi si uniscano due realtà che onorano il nostro Paese.»
 
A concludere la conferenza stampa è stato il presidente della Federazione Italiana Scherma e vicepresidente del CONI, Giorgio Scarso.
«Il mondo della scherma italiana che mi onoro di presiedere – ha dichiarato Scarso – è orgoglioso di aver ricevuto la fiducia di una realtà importante quale ITAS Assicurazioni.
«È un attestato di stima che vivremo con responsabilità ma soprattutto con gratitudine. Le nostre Nazionali porteranno il logo ITAS in giro per il mondo e con esso anche i valori che condividiamo, alcuni dei quali sono fondanti il nostro movimento sportivo.
«È poi con soddisfazione che abbiamo accolto la disponibilità di ITAS Assicurazioni a voler creare il Trofeo ITAS.
«Vi è infatti univocità d’intenti nel voler investire sul settore giovanile. Gli under20 rappresentano il nostro futuro e da sempre la Federazione Italiana Scherma ha puntato tantissimo sulla formazione e sulla crescita dell’interno movimento giovanile.
«Aver trovato una realtà importante, quale quella di ITAS Assicurazioni, che condivide tale linea di pensiero ci ha entusiasmato. Sono certo che l’investimento di ITAS sarà fruttuoso.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni