Home | Sport | La Gazzetta dello Sport: «Alex Schwazer trovato ancora positivo»

La Gazzetta dello Sport: «Alex Schwazer trovato ancora positivo»

La notizia non è confermata e l’avvocato dell’atleta altoatesino annuncia querele

Qualsiasi la verità si tratta di qualcosa di mostruoso.
Se la notizia è vera, è il crollo di una leggenda che tutti avevamo imparato a credere.
Se la notizia è falsa, la gravità si presenta da sola.
L’unica certezza per ora è che la Gazzetta dello Sport, il quotidiano sportivo più titolato d’Italia è uscita oggi con l’articolo intitolato «Alex Schwazer, ci risiamo. Trovato ancora positivo»
 
Ecco come La Gazzetta dello Sport racconta la positività di Schwazer sulla prima pagina di oggi.

Era tornato a gareggiare l'8 maggio scorso, dopo la squalifica che gli era stata inflitta per la positività all'Epo, riscontrata in un controllo preolimpico del 30 luglio 2012.
Oggi una nuova doccia fredda per Alex Schwazer: il marciatore bolzanino, tornato alle gare da poco più di un mese, è stato trovato di nuovo positivo durante la preparazione per il rientro.
Il controllo è stato effettuato a Vipiteno il 1° gennaio scorso e si tratterebbe di uno di quelli a sorpresa disposti dalla Iaaf, la federazione internazionale.
Schwazer è stato sottoposto a decine di controlli pubblici, quelli di Iaaf e Wada, e privati nel periodo di sospensione e prima del ritorno all'attività agonistica nei Mondiali di Roma che gli hanno aperto le porte di Rio.

La stessa Gazzetta dello Sport riporta anche la reazione del legale di Schwazer.

«Si tratta di accuse false e mostruose.»
Di prima mattina arriva il commento dell'avvocato Gerhard Brandstatter, legale del marciatore Alex Schwazer dopo la notizia della nuova positività raccontata dalla Gazzetta dello Sport.
«Ora è successo quello che Alex ha sempre temuto, ma noi ci difenderemo e faremo causa, – ha aggiunto Brandstatter, annunciando in giornata una conferenza stampa. – Tutta questa vicenda ci sembra illogica, dobbiamo capire che cosa sia successo, non capisco perché il test effettuato il primo gennaio abbia dato esito negativo e la stessa provetta ritestata il 12 maggio abbia dato esito positivo.
«Prima di fornire ulteriori aspetti dobbiamo prima parlarci tra di noi e capire che cosa sia accaduto.»

Il testo si trova per esteso nella Gazzetta dello Sport in edicola oggi.
La conferenza stampa è stata annunciata per il tardo pomeriggio di oggi.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni