Home | Sport | Basket | Gary Browne: «A Pesaro per sbloccarci in campionato»

Gary Browne: «A Pesaro per sbloccarci in campionato»

Le parole del play portoricano e di coach Nicola Brienza: «Meno palle perse e più difesa, per vincere ci servono le armi che in EuroCup abbiamo dimostrato di avere»

image

Foto Daniele Montigiani - Aquila Basket Trento.
 
Carpegna Prosciutto PESARO (1-2) vs. Dolomiti Energia TRENTINO (0-3)
4ª giornata regular season LBA Serie A UnipolSai 2020-21 | Vitrifrigo Arena
Sabato 17 ottobre | ore 20.30 | Eurosport Player
 
 Gary Browne  
(Playmaker Dolomiti Energia Trentino)
«Vogliamo sbloccarci in campionato, il nostro obiettivo dopo il bel successo a Nanterre è riuscire a mettere in fila due vittorie consecutive, cosa che in stagione non ci è ancora riuscita.
«Venivamo da una brutta performance a Bologna contro la Fortitudo, in cui non abbiamo messo in campo il necessario spirito competitivo: negli ultimi giorni abbiamo reagito di squadra prima di tutto in allenamento e come atteggiamento generale, tenendo alta la tensione e continuando a lavorare duro giorno dopo giorno in palestra.
«Siamo uniti, siamo tutti desiderosi di vincere e dimostrare che questa squadra è tosta e ambiziosa: ora in testa abbiamo solo questa partita con Pesaro, sappiamo non sarà facile perché affrontiamo una buona squadra in grande entusiasmo ma vogliamo vincere.»
 
 Nicola Brienza  
(Allenatore Dolomiti Energia Trentino)
«I numeri dicono che in campionato siamo la squadra con più palle perse, un aspetto che in queste prime tre partite di Serie A oltre a penalizzarci in attacco non ci ha permesso di avere una difesa efficace, visti i tanti punti comodi concessi in contropiede ai nostri avversari.
«Specialmente in trasferta non possiamo prescindere da questo aspetto, perché controllare il ritmo e limitare l'attacco di Pesaro saranno due delle chiavi del match: oltre a prenderci più cura del pallone evitando troppe perse, possiamo e dobbiamo alzare i giri del motore nella nostra metà campo difensiva.
«In EuroCup abbiamo dimostrato di poterlo fare, di avere intensità e qualità in difesa, ora dobbiamo mostrare questi progressi anche in campionato per strappare due punti importanti in classifica.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni