Home | Sport | Basket | Ecco il primo volto a stelle e strisce, arriva Myles Cale

Ecco il primo volto a stelle e strisce, arriva Myles Cale

Dolomiti Energia Trentino si rinforza sul perimetro con il giovane prodotto di Seton Hall. Galbiati: «Mi hanno colpito la sua serietà e il suo desiderio di crescere»

image

>
La Dolomiti Energia Trentino comunica di aver raggiunto un accordo biennale con l’esterno americano Myles Cale. Myles è una guardia-ala esplosiva, capace di tirare da tre punti, con una buona capacità di attaccare il ferro e un difensore di energia.
Cale è nato a Elizabeth, nello stato del New Jersey in USA, il 5 marzo del 1999 ed è alto 198 centimetri per 95 chilogrammi.
Figlio di George Cale (hall of famer a North Carolina A&T), inizia la sua carriera con l’approdo a Seton Hall University, dove gioca per 5 stagioni dal 2017 al 2022. In questa esperienza va in doppia cifra di media per 3 annate.
 
Nella sua ultima parentesi nella first division NCAA, gioca 29 partite da 10 punti di media e 4 rimbalzi tirando con il 46% da 2 e il 36% da 3.
In uscita dal college, dopo una breve apparizione in G League con Greensboro Swarm, squadra affiliata agli Charlotte Hornets, passa la sua annata da rookie in Belgio ai Hubo Limburg United, dove firma un accordo fino al termine della stagione per poi essere prolungato anche nella stagione successiva.
Nel 2023-24 realizza 15.8 punti di media tirando con il 61% da 2 e il 36,4% da 3 con 4.4 rimbalzi a partita e 2.5 assist. In questa ottima stagione alza anche la Lotto Basketball Cup, la Coppa Belga, la seconda nella storia del club.
 
 Paolo Galbiati 
(Allenatore Dolomiti Energia Trentino)
«Sono molto felice che Myles abbia accettato la nostra proposta.
«È un giocatore dotato di fisicità e atletismo, molto versatile, con grandi margini di crescita e con un po' di esperienza europea.
«Mi ha colpito la sua grande serietà abbinata al grande desiderio di continuare a crescere».

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande