Home | Sport | Basket | Amichevole di Schio, Dolomiti Energia vince 85-75 su Trieste

Amichevole di Schio, Dolomiti Energia vince 85-75 su Trieste

I bianconeri mandano 5 giocatori in doppia cifra e battono in rimonta l'Alma – Domani rientra Jovanovic dagli impegni con la nazionale serba

image

>
La Dolomiti Energia Trentino batte 85-75 l'Alma Trieste nel test match di Schio.
Davanti all'entusiasta e numeroso pubblico del PalaRomare di Schio va in scena un match combattuto ed equilibrato, a tratti anche spettacolare: l'Aquila alla fine ha la meglio portando cinque giocatori in doppia cifra a referto e trovando l'energia di rimontare il meno 12 su cui si trovava a metà terzo quarto.
Al gruppo bianconero nelle prossime ore si unirà anche Nikola Jovanović, al rientro dagli impegni con la nazionale serba (2 punti per Johnny nell'importante vittoria della Serbia contro la Grecia): fra sabato 8 (a Torino contro la Fiat) e mercoledì 12 dicembre (ad Ankara contro il Turk Telekom) la Dolomiti Energia dopo la finestra FIBA giocherà due partite in trasferta particolarmente delicate, poi tornerà protagonista fra le mura amiche della BLM Group Arena sabato 15 dicembre contro Reggio Emilia (palla a due alle 20.30, biglietti disponibili online a questo link).


 
 La cronaca del Masiera Day 
Coach Maurizio Buscaglia oltre al suo centro serbo non può contare su Diego Flaccadori, ancora in recupero dall'infortunio alla caviglia rimediato contro Sassari.
Trieste parte meglio con un Knox ispirato (8 punti nei primi 4'), ma la Dolomiti Energia resta a contatto con i canestri di Hogue e Pascolo e con una gran schiacciata a una mano di Gomes (8-10).
Silins e Fernandez colpiscono dal perimetro, la risposta di Trento è affidata a Lechthaler (schiacciata nel traffico) e Mian (tripla in transizione): altri due canestri dall'arco di Mezzanotte e Craft portano i bianconeri alla prima pausa sul 23-18.
 
Il secondo quarto si trasforma presto in un duello a distanza fra Knox e Gomes: il lungo USA di Trieste arriva a 18 all'intervallo lungo, Beto segna due triple consecutive che tengono avanti i trentini.
La squadra allenata da coach Buscaglia però paga a caro prezzo un paio di passaggi a vuoto in attacco e vede l'Alma scappare al massimo vantaggio proprio sulla sirena con due punti in contropiede di Strautins (41-47).
 
Con una tripla dell'ex bianconero Sanders i giuliani arrivano anche a +12: l'Aquila ancora una volta resta in partita grazie ad un trascinante Gomes e alle scorribande di Craft, che sale a 11 punti personali con il layup e i tiri liberi del 58-61.
È un parziale di 11-2 scandito dalle triple di Mian, Mezzanotte e Forray a permettere alla Dolomiti Energia di riportarsi in vantaggio dopo i primi 30' di gioco (71-68).
 
Nel quarto periodo gli attacchi delle due squadre perdono un po' di qualità, ma dalle mani di Craft nascono gli assist per sbloccare Hogue e Pascolo (78-70 a 4' dalla fine).
L'Alma non riesce a reagire e le staffilate di Mian e Forray firmano l'85-75 finale.
 

 
 MAURIZIO BUSCAGLIA 
(Allenatore Dolomiti Energia Trentino)
«È stato un buon test, siamo partiti un po’ contratti anche per il grande lavoro svolto in questi giorni ma con il passare dei minuti abbiamo messo in campo quello che sappiamo di dover esprimere anche nelle prossime importantissime partite che ci aspettano.»
 
 Il tabellino 
Dolomiti Energia Trentino 85 – Alma Trieste 75
(23-18, 41-47; 71-68)

Dolomiti Energia Trentino: Marble 4, Pascolo 7, Mian 14, Forray 10, Flaccadori ne, Craft 11, Mezzanotte 8, Gomes 13, Hogue 8, Lechthaler 10. Coach Buscaglia.
Alma Trieste: Coronica, Fernandez 10, Silins 5, Schina 2, Strautins 5, Janedlidze 7, Cavaliero 8, Da Ros 6, Sanders 4, Knox 20, Mosley 6, Cittadini. Coach Dalmasson.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone