Home | Sport | Calcio | A Denno il Trento supera per 2 a 0 la Bassa Anaunia

A Denno il Trento supera per 2 a 0 la Bassa Anaunia

Di Zucchini e Bosio le marcature dei gialloblù – Domenica si torna in campo contro il Lanerossi Vicenza

image

>
Nel test match di metà settimana il Trento piega per 2 a 0 la Bassa Anaunia.
Primo tempo senza reti, mentre nella ripresa ci pensano Zucchini e Bosio a regalare la prima vittoria della stagione alla squadra gialloblù.


 
 Live match 
Mister Rastelli cambia modulo e si affida al
4-3-3, lasciando completamente a riposo Bardelloni, Sorbo e Dragoni e scegliendo di non schierare nemmeno Barosi, Kostadinovic, Scaglione, Selvatico, capitan Furlan, Dragoni e Ferraglia.
Tra i pali spazio a Russo, con quartetto difensivo formato da Romagna e Badjan sulle corsie esterne con Carella e Zucchini nel mezzo.
Bertaso agisce da playmaker con Paoli e Trevisan interni, mentre in avanti Bosio guida il tridente, con Islami e Baronio sui lati. Sono ben sette gli under nello schieramento di partenza.
La Bassa Anaunia inizia con buon piglio e Zanotti prima chiama Russo ad un facile intervento e poi spedisce alto il pallonetto da dentro l'area.
 
Il Trento si fa vedere all'11 e sfiora il vantaggio: cross dalla sinistra di Baronio e colpo di testa in tuffo di Bosio con il pallone che sfiora il palo alla destra di Cristofori.
Al minuto 16 Bosio duetta nello stretto con Islami e si presenta a tu per tu con il portiere di casa, abile a sbarrargli la strada in uscita.
Gialloblù ancora in avanti al 20': cross di Trevisan e conclusione di Islami respinta da un difensore.
Alla mezz'ora Bosio è sfortunato: il suo diagonale supera il portiere ma si stampa sull'interno del palo.
Prima dell'intervallo gli aquilotti si fanno vedere per due volte dalle parti dell'area di casa: Trevisan ci prova da fuori area ma calcia alto e stessa sorte per il destro a girare di Bosio.
 
Il Trento rientra sul terreno di gioco con gli stessi effettivi della prima frazione e al 61' il risultato si sblocca: piazzato dalla destra di Bertaso, perfetta sponda aerea del neoentrato Bonazzi e Zucchini insacca di prima intenzione da pochi passi.
La Bassa Anaunia punge in due circostanze, ma Russo risponde presente sul piazzato di Lucchini e sul colpo di testa di Iob.
Sul ribaltamento di fronte il Trento raddoppia: Baronio entra in area dalla sinistra e viene affrontato fallosamente da un difensore.
L'arbitro assegna il rigore, che Bosio trasforma con sicurezza, spiazzando Filippi.
Finisce 2 a 0 per il Trento, che tornerà in campo domenica a Caldogno (ore 18.30) contro il Lanerossi Vicenza.


 
 Il tabellino 
BASSA ANAUNIA - TRENTO 0 - 2
BASSA ANAUNIA (5-3-2): Cristofori (1'st Filippi); Corrà (1'st Nicolussi), Tanel, Iob, Giacomelli (1'st Larcher), Sabil (1'st Falvo); Cattani (1'st Lucchini), Gironimi, Chini (1'st Franzoi); Zanotti, Formolo.
Allenatore: Daniel Maistrelli.
TRENTO (4-3-3): Russo; Romagna (19'st Bertoldi), Carella, Zucchini, Badjan; Paoli, Bertaso, Trevisan; Islami (9'st Bonazzi), Bosio, Baronio.
A disposizione: Barosi, Cazzago, Scaglione, Kostadinovic, Furlan, Selvatico, Ferraglia, Conci.
Allenatore: Claudio Rastelli
ARBITRO: Agosti di Trento.
RETI: 16'st Zucchini (T), 27'st rigore Bosio (T).
NOTE: campo in buone condizioni. Spettatori 150 circa. Ammonito Iob (BA) per gioco falloso. Calci d'angolo 2 a 2. Recupero 1' + 2'.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone