Home | Sport | Calcio | La partita sul difficile campo del Brixen termina 1-2

La partita sul difficile campo del Brixen termina 1-2

Calcio femminile: il Trento Clarentia centra la seconda vittoria consecutiva

image

>
In casa Clarentia servivano delle conferme e sono puntualmente arrivate. Le ragazze di mister Pavan vincono sul difficile campo di Bressanone con un goal per tempo e si rilanciano in classifica con il secondo successo consecutivo. Rosa e Bon griffano la partita rendendo vano il goal del momentaneo pareggio dei padroni di casa.

 Live match 
Mister Pavan conferma il 4-3-1-2 che ha portato i primi tre punti contro il Vicenza, schierando però Varrone sulla corsia di destra a posto di Lucin, affiancata da Linda Tonelli, Lenzi e Ruaben.
A centrocampo agiscono Bon, Alessandra Tonelli e Fuganti, con Rosa sulla trequarti ad ispirare Daprà e Zappini.
Partono forti i padroni di casa che riescono ad eludere il pressing gialloblu e a servire più volte Stockner in profondità, gli altoatesini mancano però di precisione negli ultimi metri vanificando le pericolose ripartenze. 
 
Con il passare dei minuti il Trento prende coraggio e Alessandra Tonelli riesce a servire Zappini alle spalle della difesa ma la conclusione dell’attaccante viene neutralizzata da Kosta.
Al 23’ le ragazze di mister Pavan sbloccano l’incontro: Alessandra Tonelli trova Rosa al limite dell’area che salta il diretto marcatore e calcia con precisione all’incrocio dei pali siglando il goal del vantaggio.
La reazione dei padroni di casa però è veemente e Santin, dopo aver guadagnato la linea di fondo, serve Bielak a centro area che fa 1-1 depositando il pallone alle spalle di Valzolgher.
 
Nella ripresa il Brixen prova ad alzare il baricentro alla ricerca del vantaggio ma viene subito punito da Bon che si inserisce, sfruttando l’assistenza di Zappini, e sigla il goal del vantaggio con una volée di destro. Nei minuti successivi il Trento sfiora due volte il colpo del k.o. dalla distanza ma i tiri di Alessandra Tonelli e di Rosa si spengono sul fondo. La partita scivola poi fino al triplice fischio grazie all’ottima pressione gialloblu che ingabbia il Brixen e, da segnalare, rimane solo l’infortunio al ginocchio di Zappini che costringe l’attaccante a lasciare il campo con dieci minuti d’anticipo. Il match termina quindi 1-2 e il Trento Clarentia conquista un’altra importante vittoria confermando quanto di buono visto contro il Vicenza.
 
 Il tabellino 
SSV BRIXEN OBI – TRENTO CLARENTIA 1-2
 
TRENTO CLARENTIA: Valzolgher, Varrone (31’st Maurina), L. Tonelli, Lenzi, Ruaben, Fuganti, A. Tonelli, Bon (12’st Lucin), Rosa, Zappini (35’st Torresani), Daprà. A disposizione: - Allenatore: Libero Pavan
SSV BRIXEN OBI: Kosta, Dorfmann, Profanter, Kiem, Landstaetter, Oberhuber, Santin, Kammerer, Bielak, Stockner (28’st Graf). A disposizione: Gostner, Moser, Barbacovi. Allenatore: Marco Castellaneta
Arbitro: Zago di Conegliano
Reti: 23’pt Rosa (T), 27’pt Bielak (B), 7’st Bon (T).

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone