Home | Sport | Calcio | Eureka! Al Briamasco il Trento piega il Cjarlins Muzane per 3-2

Eureka! Al Briamasco il Trento piega il Cjarlins Muzane per 3-2

Decidono la doppietta di Cristofoli e la rete di Panariello: i gialloblù salgono a quota 16

image

>
Un Trento tutto cuore e grinta torna ad assaporare il dolcissimo gusto della vittoria: al Briamasco i gialloblù superano per 3 a 2 il Cjarlins Muzane nella terza giornata del girone di ritorno e salgono a quota 16 in classifica.
L'esordio del neotecnico Loris Bodo coincide con la miglior prestazione stagionale degli aquilotti, che vanno sotto, rimontano, vengono nuovamente raggiunti, ma al 90' trovano il gol partita grazie alla rete di Cristofoli, autore di una pregevole doppietta.
Domenica prossima trasferta in terra altoatesina per affrontare la Virtus Bolzano nel derby regionale.


 
 Live match 
Il neotecnico Loris Bodo si affida al 4-3-3: Barosi difende i pali della porta gialloblù, mentre la retroguardia è formata da Carella e Mureno sulle corsie esterne con Panariello e Sabato al centro.
In mezzo al campo Bertaso agisce da playmaker con Trevisan e Paoli interni e in avanti Cristofoli guida il tridente con Petrilli e Baronio a supporto.
Inizio volitivo e propositivo da parte del Trento che spinge, sfruttando soprattutto le corsie laterali.
Al 4' Mureno scende sulla sinistra e poi crossa in area piccola con il portiere friulano Scordino che anticipa Cristofoli con un'uscita a terra.
Il Cjarlins Muzane non resta a guardare e reagisce: all'11' batti e ribatti in area gialloblù con Barosi bravissimo a stoppare Smrtnik.
I ritmi sono elevati: al 13' Cristofoli non arriva sul traversone di Trevisan e, subito dopo, Bertaso ci prova da fuori area con Scordino che blocca distendendosi sulla propria destra.
 
Al 20' altro traversone dalla corsia di sinistra per Cristofoli, anticipato da Pisani che devia la sfera oltre il fondo, mentre al minuto 25 Mureno si mette in proprio, controlla e poi lascia partire un gran sinistro da venticinque metri che si perde a lato non di molto del palo alla destra di Scordino.
La squadra ospite si affida soprattutto alla catena di sinistra: al 25' Facchinutti scende sulla corsia di competenza e centra rasoterra con Sabato che anticipa tutti e mette in calcio d'angolo.
Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina veloce ripartenza dei gialloblù con Petrilli che entra in area e poi va a terra dopo un contatto con un difensore, ma l'arbitro lascia giocare.
Il Cjarlins Muzane torna a farsi pericoloso sei minuti più tardi: azione in ripartenza degli ospiti e gran conclusione da destra di Smrtnik che chiama Barosi ad una grande parata.
 

 
La ripresa si apre con i friulani subito in avanti e, dopo nemmeno un giro di lancette, Barosi contrasta efficacemente in uscita Smrtnik con Sabato che completa il disimpegno e allontana la sfera.
Il Trento non sta a guardare e replica immediatamente: traversone dalla sinistra di Mureno per Paoli che cerca la battuta di prima intenzione con la sfera che termina alta oltre la traversa.
Si cambia fronte e la formazione ospite passa a condurre grazie ad un pezzo di bravura dell'attaccante Kabine, che da fuori area lascia partire una gran conclusione che s'insacca nell'angolino basso con Barosi incolpevole.
Il Trento reagisce immediatamente e si getta nella metà campo avversaria e al 60' arriva il meritato pareggio.
Calcio d'angolo dalla sinistra e imperioso stacco sul secondo palo di Panariello che batte Scordino.
 
Il momento è più che propizio per la squadra di Loris Bodo, che subito dopo sfiora il vantaggio: cross da sinistra di Petrilli e deviazione sottomisura di Cristofoli, che anticipa tutti ma non trova la porta.
Passano altri due minuti e al 64' il Trento va ancora ad un passo dal vantaggio con Cristofoli che lavora ottimamente il pallone al limite dell'area e poi premia la sovrapposizione di Baronio che batte in diagonale ma Scordino è miracoloso nell'intervento a terra.
Al minuto 66 il due a uno è servito: Trevisan recupera un gran pallone sulla trequarti e serve Bertaso che pesca in verticale Cristofoli, che entra in area da sinistra e poi insacca con un perfetto diagonale.
Il Cjarlins Muzane accusa il colpo e prova a riorganizzarsi, trovando il pareggio al 71': palla scodellata in area per Smrtnik, che si libera con un fallo, non ravvisato dal direttore di gara, di Carella e batte Barosi in uscita.
 

 
Il match si trascina verso la fine, ma il Trento vuole fortemente la vittoria e al 90' ecco che i gialloblù trovano il nuovo e meritato vantaggio.
Palla in area per Cristofoli che batte in diagonale, Scordino fa il miracolo ma l'azione resta viva con Roveretto che calcia a botta sicura da pochi metri con un difensore friulano che riesce miracolosamente a respingere nei pressi della linea.
Non è finita: la sfera torna al centro sui piedi di Cristofoli, che da due passi insacca la rete del tre a due.
Si gioca sino al 97' con gli ospiti nervosissimi, ma il risultato non cambia più: il Trento vince 3 a 2 e sale a quota 16 in classifica.
Domenica prossima derby in terra altoatesina contro la Virtus Bolzano.
 

 
 Il tabellino 
TRENTO - CJARLINS MUZANE 3-2

TRENTO (4-3-3): Barosi; Carella (41'st Romagna), Panariello, Sabato, Mureno; Trevisan, Bertaso (34'st Zucchini), Paoli; Baronio (41'st Ferraglia), Cristofoli, Petrilli (31'st Roveretto).
A disposizione: Guadagnin, Spiro, Badjan, Frulla, Islami.
Allenatore: Loris Bodo.
CJARLINS MUZANE (4-3-3): Scordino; Zuliani, Pisani, Politti, Facchinutti; Dussi, Migliorini (34'st Moras), Spetic; Bussi, Smrtnik, Kabine.
A disposizione: Calligaro, Massaro, Parpinel, Zavan, Cudicio, Ruffo, Pez, Del Piccolo.
Allenatore: Stefano De Agostini.
ARBITRO: Calvi di Bergamo (Santini di Savona e Fuccaro di Genova).
RETI: 5'st Kabine (C), 15'st Panariello (T), 21'st Cristofoli (T), 26'st Smrtnik (C), 45' Cristofoli (T).
NOTE: giornata fredda ma soleggiata. Campo in buone condizioni. Spettatori 400 circa. Ammoniti Migliorini (C) e Dussi (C), entrambi per gioco falloso. Calci d'angolo 5 a 5. Recupero 0' + 4'.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone