Home | Sport | Calcio | Il Cagliari Calcio viene in ritiro per la quarta volta in Val di Pejo

Il Cagliari Calcio viene in ritiro per la quarta volta in Val di Pejo

Inizia sabato 13 luglio, per il quarto anno consecutivo, il ritiro precampionato del Cagliari nella valle trentina – In programma tre amichevoli

Da quattro anni il Cagliari Calcio ha scelto l’incantevole Val di Pejo in Trentino per il proprio ritiro precampionato.
E anche quest'anno la tradizione si rinnova. Il via di #Pejo2019 è in programma sabato prossimo e si chiuderà il 26 luglio, l'arrivo della squadra guidata dal tecnico Rolando Maran nella deliziosa valle laterale della Val di Sole è in programma per le ore 19.
La squadra si allenerà ogni giorno, dalle 9:30 alle 11:30 e dalle 17:30 alle 19.30 nel campo sportivo di Celledizzo, a pochi passi dall’hotel che ospiterà il ritiro.
Tutti gli allenamenti saranno a porte aperte e con ingresso gratuito.
 
«Sarà un piacere riabbracciare Peio, dove ritorniamo per il quarto anno di fila, – dice Luca Ceppitelli, capitano del Cagliari. – La bellezza e la tranquillità del posto, il calore e l’entusiasmo della gente sono tutti aspetti che ci aiuteranno a lavorare bene sin dai primi giorni di ritiro: l’obiettivo è quello di gettare le basi, assieme ai nostri tifosi, per un campionato di alto livello, in una stagione in cui ricorre il Centenario del Club.»
 
Tre le amichevoli previste: mercoledì 17 alle 17.30 contro il Real Vicenza e domenica 21 alle 17.30 contro il Feralpisalò al campo sportivo di Cellidizzo; mercoledì 24 alle ore 19 contro il ChievoVerona, gara in programma allo Stadio Brianteo di Trento.
Martedì 16, martedì 23 e giovedì 25, sempre alle 21, sono inoltre previsti degli incontri pubblici con i giocatori.
E sabato 20, nella piazza Monari di Cogolo, ci sarà invece la presentazione della squadra.
 
«La presenza in Val di Pejo di una squadra di serie A che rappresenta una regione bellissima come la Sardegna ci rende orgogliosi e siamo pronti ad ospitare gli atleti e i tifosi al seguito nel clima di amicizia e accoglienza che si è consolidato negli scorsi anni, – ha spiegato il sindaco di Peio, Angelo Dalpez. – La scelta di Peio è l'ennesima conferma di come montagna e sport siano un binomio vincente.
«Siamo certi che anche quest'anno il ritiro sarà l'occasione di una piacevole festa.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone