Home | Sport | Calcio | Il Trento convince e segna a volontà: 5 a 1 all'Arcella

Il Trento convince e segna a volontà: 5 a 1 all'Arcella

Domani pomeriggio alle 15.40 i gialloblù tornano già in campo a Cavedine

image

>
Decisi passi in avanti e un'altra prestazione incoraggiante per il Trento, che allo stadio Briamasco piega per 5 a 1 i patavini dell'Arcella, formazione che milita nel campionato d'Eccellenza veneto.
Di Sottovia, Marcolini, Caporali e Pietribiasi, oltre ad un'autorete, le marcature della squadra gialloblù.

 Live match 
Mister Toccoli si affida ancora al 4-3-1-2 con Cazzaro tra i pali e linea difensiva formata da Paoli e Pellicanò sulle corsie esterne con Marcolini e Panizza al centro. Pettarin agisce da playmaker con Caporali e Trevisan interno, mentre Ferraglia si posiziona sulla trequarti, alle spalle della coppia formata da Sottovia e Pietribiasi.
I gialloblù iniziano con il piede premuto sull'acceleratore e al 6' passano a condurre grazie al colpo di testa vincente di Sottovia, che capitalizza al meglio il traversone dalla destra di Paoli.
L'Arcella prova a reagire e al 12' perviene al pareggio: Sakajeva sfrutta un errato disimpegno della difesa, entra in area e va a terra dopo un contatto con Cazzaro.
Sul dischetto si presenta lo stesso centravanti patavino che insacca di precisione.
 
Il Trento riprende immediatamente in mano le redini del match e al 16' torna avanti: angolo telecomandato dalla sinistra di Trevisan per la testa di Marcolini, che stacca imperiosamente e gira sotto l'incrocio dei pali.
Pettarin e compagni alzano i giri del motore e spingono con decisione, costringendo l'Arcella nella propria metà campo.
Al 32' Sottovia centra il montante da pochi passi e poi il portiere Vanzan è bravo a bloccare sulla linea il rimpallo.
Passano due minuti e Pietribiasi imbecca Caporali a centroarea ma il colpo di testa del centrocampista termina la propria corsa sul fondo.
Nel finale di tempo super Vanzan nega per quattro volte il terzo gol agli aquilotti: al 42' giocata in velocità degli aquilotti con l'estremo difensore ospite che dice «No per due volte in rapida successione a Sottovia. Sul successivo calcio d'angolo Ferraglia imbecca Pellicanò che incorna a colpo sicuro, ma il portiere dell'Arcella è ancora strepitoso.
Altro tiro dalla bandierina e Trevisan cerca il jolly con una conclusiona a girare, ben sventata ancora da Vanzan.
 
Al 45', però, il numero veneto capitola: Sottovia serve Pietribiasi che di prima imbecca Caporali che non ci pensa su due volte e con un rasoterra fa tre a uno, un attimo prima del riposo.
Mister Toccoli opera un solo cambio ad inizio ripresa, proponendo Stefani alle spalle del tandem d'attacco.
Il Trento non è pago e dilaga. Al 65' Pietribiasi scappa alla perfezione sul filo del fuorigioco e batte Gasparello in uscita e, centoventi secondi dopo, Asoletti - pressato da Stefani - sbaglia il disimpegno, pesca in controtempo il proprio portiere e realizza il più classico degli autogol.
L'allenatore gialloblù dà poi spazio a tutti gli effettivi (in precedenza erano subentrati Santuari, Pederzolli e Zentil), che ben si disimpegnano nel finale.
Domani pomeriggio altra sfida amichevole, questa volta contro il Cavedine Lasino, formazione che milita nel torneo di Promozione trentino. Calcio d'inizio alle ore 15.30 sul campo di Cavedine.
 
 Il tabellino 
TRENTO - ARCELLA 5-1

TRENTO (4-3-1-2): Cazzaro; Paoli, Marcolini (27'st Badjan), Panizza (9'st Zentil), Pellicanò (17'st Pederzolli); Caporali (27'st Celfeza), Pettarin (27'st Battisti), Trevisan (9'st Santuari); Ferraglia (1'st Stefani - 37'st Ceccarini); Sottovia (27'st Morais De Barros), Pietribiasi (27'st Paiolo).
A disposizione: Conci.
Allenatore: Flavio Toccoli.
ARCELLA (4-4-2): Vanzato (1'st Gasparello); Gal, Caco (1'st Raimondi), Boscaro (1'st Chemami), Asoletti; Moreschi, (1'st Cescon), Guerriero (1'st Squizzato), Magnino (1'st Pistolato), Barzon (1'st Albieri); Sakajeva (27'st Unali), Cortella (1'st Milosevic).
Allenatore: Davide Tentoni.
ARBITRO: Deriù di Trento.
RETI: 6'pt Sottovia (T), 12'pt rigore Sakajeva (A), 16'pt Marcolini (T), 45'pt Caporali (T), 20'st Pietribiasi (T), 22'st autorete Asoletti (T).
NOTE: spettatori 150 circa. Campo in buone condizioni. Giornata torrida. Calci d'angolo 7 a 3 per il Trento. Recupero 2' + 0'.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni