Home | Sport | Calcio | Falsa partenza per il Trento Calcio Femminile

Falsa partenza per il Trento Calcio Femminile

A Iseo termina 4-2, con un risultato segnato fin dall’inizio partita

Esordio incolore per il Trento che capitola sul campo di Iseo contro un Brescia determinato sin dai primi minuti di gara.
Dopo i goal di Viscardi e Cappelloni in avvio, Alessandra Tonelli ristabilisce la parità a cavallo tra i due tempi, ma la stessa Cappelloni e Brayda fissano il risultato sul 4 a 2.

 LIVE MATCH 
Per il debutto stagionale in Coppa Italia, mister Pavan si affida al 4-3-1-2 che nella passata stagione ha regalato numerose gioie alle gialloblu, con Alessandra Tonelli che agisce alle spalle del tandem formato da Pasqualini e Daprà.
L’approccio al match del Trento non è dei migliori e le gialloblu rischiano in un paio di occasioni in avvio, prima di concedere il vantaggio alle padrone di casa che recuperano palla con astuzia e vanno in goal con Viscardi. Il raddoppio bresciano arriva alla mezzora con Cappelloni che ringrazia Pasquali per l’assistenza e sigla il 2 a 0 centrando l’angolino basso.
Le gialloblu non ci stanno e capitan Torresani crea i presupposti per la reazione servendo Alessandra Tonelli in area con un pregevole filtrante, il leader tecnico aquilotto non lascia scampo a Meleddu e accorcia le distanze trovando il goal del 2 a 1. Ad inizio ripresa, azione fotocopia sull’asse Torresani - Tonelli, con quest’ultima che pareggia i conti da posizione defilata. Non passano però nemmeno due minuti e il Brescia torna avanti: splendida azione personale di Pasquali che si libera in area e va al tiro, sulla respinta del portiere Capelloni è più veloce di tutte e fa 3 a 2.
All’undicesimo il Brescia ipoteca poi il match con Brayda che ribadisce in rete da due passi sull’ennesima parata di Valzolgher.
Nel finale il Trento ci prova ma Pasqualini e Alessandra Tonelli mancano di precisione.
 
 IL TABELLINO DELL’INCONTRO 
BRESCIA – TRENTO 4-2

BRESCIA: Maleddu, Verzeletti, Lazzari, Ghisi, Locatelli, Brevi, Brayda (23’st Magri), Previtali, Pasquali (28’st Malussi), Cappelloni (45’st Farina), Viscardi.
Allenatore: Simone Bragantini
TRENTO: Valzolgher, Varrone (40’st Chierchia), Ruaben, L. Tonelli, Lucin (28’st Bertamini), Fuganti (35’st Maurina), Torresani, Poli, A. Tonelli, Pasqualini, Daprà (45’st Tonetti).
A disposizione: Bertamini, Maurina, Giovannini, Chierchia, Tononi, Tonetti.
Allenatore: Libero Pavan
ARBITRO: Terribile di Bassano del Grappa
RETI: 19’pt Viscardi (B), 32’pt e 5’st Cappelloni (B), 34’pt e 4’st A. Tonelli (T), 11’st Brayda (B).

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni