Home | Sport | Calcio | Al Briamasco il Trento stende anche il San Paolo per 2 a 0

Al Briamasco il Trento stende anche il San Paolo per 2 a 0

Pietribiasi centra la doppietta che porta ai gialloblù la decima vittoria in campionato

image

Photo credit Carmelo Ossanna.
 
La doppietta di Pietribiasi al tramonto del primo tempo permette al Trento di battere un coriaceo San Paolo e di conquistare la decima vittoria in undici gare di campionato.
Nella ripresa gli aquilotti amministrano il vantaggio e colpiscono una traversa con Battisti.
Alla fine è due a zero: i gialloblù restano in vetta al campionato, sempre a più due sul San Giorgio.


 
 Live match 
Mister Toccoli torna ad affidarsi al 4-3-1-2 che sta regalando grandi soddisfazioni all’ambiente gialloblù.
L’ormai consolidata coppia difensiva formata da Trainotti e Carella protegge la porta di Conci, con Paoli e Badjan a presidiare le corsie esterne.
Capitan Pettarin tesse le fila del gioco posizionandosi davanti alla difesa, supportato da Caporali e Santuari, mentre Ferraglia svolge le mansioni di trequartista atipico con la libertà di allargarsi per ricevere palla in posizione defilata.
La coppia d’attacco, infine, è composta dal solito tandem Pietribiasi - Sottovia.
 
Parte forte il Trento che, al terzo minuto, confeziona la prima palla gol dell’incontro.
Azione sull’asse Sottovia- Paoli con quest’ultimo che apparecchia per Ferraglia che, da buona posizione, manca l’impatto con la sfera.
Passano due giri di lancette e i gialloblu bussano ancora alla porta di Tarantino, prima con Sottovia che calcia a botta sicura da pochi passi venendo stoppato in extremis dalla difesa, poi con Pettarin che prova a ribadire in rete dalla corta distanza, trovando ancora l‘opposizione della retroguardia altoatesina.
 
Successivamente anche Sottovia e Badjan provano la soluzione da fuori area per provare a sorprendere la compatta difesa ospite, ma la prima conclusione viene addomesticata da Tarantino, mentre il tiro dell'esterno mancino termina a lato.
Al 25’, sugli sviluppi di un corner, Pietribiasi sfrutta la sponda di Sottovia per calciare da distanza ravvicinata ma il difensore lo disturba e la palla si perde sul fondo.
Nei minuti successivi il Trento continua ad alzare l’intensità della manovra e il cross dalla trequarti di Paoli pesca Sottovia sul secondo palo che, in allungo, sbuccia soltanto il pallone permettendo poi l’intervento di Tarantino.
 

 
Episodio chiave al 37’: Pietribiasi, dal vertice dell’area, cerca i compagni appostati al centro ma colpisce Zentil sul braccio.
Calvara indica il dischetto e lo stesso Pietribiasi è glaciale a spiazzare Tarantino e a regalare il vantaggio agli aquilotti.
Sei minuti più tardi il Condor gialloblù serve anche il bis con uno spettacolare slalom speciale che lascia di sasso i difensori altoatesini e gli permette di liberare un sinistro chirurgico sul quale Tarantino non può nulla.
 
Nella ripresa il Trento riprende da dove aveva iniziato: Sottovia arma il destro da fuori area, sfruttando l’appoggio di Pietribiasi, ma l’attaccante patavino non inquadra lo specchio.
Al 55' si fa vedere la squadra ospite che prova a sfruttare un calcio di punizione dal limite per riaprire i giochi ma la conclusione di Zentil, deviata dalla barriera, termina di poco a lato della porta difesa da Conci.
Al minuto 64 della ripresa una pregevole azione corale, rifinita da Pietribiasi e Sottovia, porta quest’ultimo a servire Battisti sul secondo palo.
La girata acrobatica del centrocampista gialloblù però scheggia soltanto la traversa prima di terminare sul fondo.
 
La ricerca del goal per chiudere la contesa prosegue al 69' quando Sottovia, decentratosi sulla sinistra, premia l’inserimento di Caporali che conclude con il mancino a giro sfiorando l’incrocio dei pali della porta difesa da Tarantino.
Quattro minuti più tardi, ci prova ancora Sottovia, combinando sulla destra con Trevisan, ma il bolide dell’attaccante è fuori misura.
L’area del San Paolo continua ad essere affollata e allora capitan Pettarin prova il mancino a giro dai venticinque metri, mancando però lo specchio.
L’ultimo squillo del Trento parte dai piedi di Paoli che, con un cross tagliato, favorisce la rovesciata di Caporali in area, che non riesce a impattare bene il pallone e l'azione sfuma.
 
Gli aquilotti battono così il San Paolo per 2 a 0, confezionano la decima vittoria in undici gare e mantenendo la vetta della classifica con due punti di vantaggio sul San Giorgio.
Domenica prossima trasferta a Mezzolombardo per affrontare la Rotaliana, grande rivelazione del girone d'andata.
 

 
 Il tabellino 
TRENTO – SAN PAOLO 2-0

TRENTO (4-3-1-2): Conci, Paoli, Carella (25’st Panizza), Trainotti, Badjan, Pettarin, Caporali, Santuari (12’st Battisti), Ferraglia (16’st Trevisan), Pietribiasi, Sottovia.
A disposizione: Marcolla, Pederzolli, Marcolini, Bonomi, Baido, Celfeza.
Allenatore: Flavio Toccoli.
SAN PAOLO (3-5-2): Tarantino, Schweigkofler, Zentil, Danieli, Ohnewein, Righetti (4’st Lafogler), Fabi, Stein (25’st Ferraris), Donadio (42’st Zuchristian), Dorigoni (37’st Ebner), Messner (9’st Pürgstaller).
A disposizione: Seebacher, Gasser.
Allenatore: Alexander Mayr.
ARBITRO: Calvara di Trento (Parisi e Cozzio di Rovereto).
RETI: 38’pt e 43’pt Pietribiasi (T).
NOTE: 300 spettatori circa. Campo in buone condizioni nonostante l'abbondante pioggia. Ammoniti Sottovia (T), Carella (T), Danieli (S), Zentil (S), Dorigoni (S), Tarantino (S) e Ohnewein (S). Recupero 0' + 4’.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni