Home | Sport | Calcio | Da Lavis arriva la seconda sconfitta stagionale per il Trento

Da Lavis arriva la seconda sconfitta stagionale per il Trento

Gialloblù sono stati poco incisivi. Decidono il match le reti di Dalla Valle e Canali: 2 a 0

image

Photo credit Alessandro Eccel.
 
Il Lavis passa al Briamasco: le marcature di Dalla Valle e Canali, entrambi in rete nella ripresa, infliggono al Trento la seconda sconfitta della stagione dopo quella del 18 novembre 2019 contro l'Arco 1895.
Il vantaggio sul San Giorgio, fermato in casa dal Maia Alta, resta comunque rassicurante, visto che i pusteresi sono ancora a meno otto dalla vetta.
Domenica prossima terza trasferta del girone di ritorno in Alto Adige per affrontare il Bozner.


 
 Live match 
Mister Flavio Toccoli deve fare a meno dell'infortunato Marcolini e si affida al 4-3-1-2 con Cazzaro a protezione dei pali e difesa composta da Paoli e Badjan sulle corsie esterne con Trainotti e Carella al centro.
In mezzo al campo capitan Pettarin agisce da playmaker con Santuari e Fortunato interni, mentre Pietribiasi opera da trequartista alle spalle del tandem offensivo formato da Sottovia e Baido.
 
L'avvio del Trento è decisamente incoraggiante: non sono passati nemmeno dieci secondi quando Pietribiasisi presenta a tu per tu con Nervo e lo scavalca con un pallonetto, ma la sfera si perde alta sopra la traversa.
Le emozioni scarseggiano: al 7' il Lavis sfrutta un errato disimpegno dei gialloblù con Donati che calcia dal limite dell'area, senza però inquadrare lo specchio della porta.
 
Sottovia riceve pochi palloni e, allora, prova a mettersi in proprio: al 25' il centravanti si libera al limite dell'area e poi lascia partire un gran tiro che sfiora l'incrocio dei pali. Dieci minuti più tardi il bomber trentino cerca la sorte con il mancino, ma un difensore del Lavis s'immola per la causa e respinge con il corpo.
Nel finale di tempo si fa vedere per due volte la squadra ospite: al 38' l'incornata di Canali, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, viene deviata da un giocatore del Trento e termina la propria corsa sul fondo, mentre al 42' il centravanti rossoblù va in pressione su Cazzaro, che vince il contrasto a terra e poi blocca la sfera.
 

 
La ripresa si apre con l'ingresso di Caporali al posto di Santuari mentre, a pochi minuti dal termine della prima frazione, Bonini era subentrato all'infortunato Badjan.
Il Lavis spinge e al 49' passa in vantaggio grazie alla splendida azione personale di Dalla Valle, che supera in dribbling tre giocatori e poi batte Cazzaro con un perfetto rasoterra che tocca la base del palo e s'insacca.
 
Il Trento non riesce a reagire e, dopo una veloce ripartenza di Dalla Valle, ben contrastato da Trainotti, al minuto 73 arriva il raddoppio rossoblù grazie a Canali, che sfrutta la torre di un compagno sugli sviluppi di un calcio d'angolo e di testa insacca nuovamente nella porta di casa.
Dopo Ferraglia, subentrato al 62', mister Toccoli getta nella mischia anche Comper, che all'80' devia sopra la traversa da buona posizione e, pochi minuti dopo, è Baido a non trovare il bersaglio con una girata aerea da centroarea.
 
Finisce 2 a 0 per il Lavis, che infligge al Trento il secondo stop della stagione: domenica prossima trasferta in terra altoatesina sul campo del Bozner.
 

 
 Il tabellino 
TRENTO - LAVIS 0-2
TRENTO (4-3-1-2): Cazzaro; Paoli, Trainotti, Carella (43'st Battisti), Badjan (40'pt Bonini); Santuari (1'st Caporali), Pettarin (17'st Ferraglia), Fortunato; Pietribiasi; Sottovia, Baido (30'st Comper).
A disposizione: Conci, Pederzolli, Pellicanò, Bonomi. Allenatore: Flavio Toccoli.
LAVIS (4-2-3-1): Nervo; Tomaselli, Gretter, Coppi, Giovannini; Caldato, Loyola; Amico (45'st Mosca), Donati (39'st Savoi), Dalla Valle; Canali (48'st Santuari).
A disposizione: Rocca, Barzan, Raffaelli, Tunsoiu, Manneh, Viola. Allenatore: Mauro Bandera.
ARBITRO: Bazzo di Bolzano (Salerno e Frediani di Bolzano).
RETI: 4'st Dalla Valle (L), 28'st Canali (L).
NOTE: spettatori 400 circa. Campo in buone condizioni. Ammoniti Fortunato (T) e Dalla Valle (L) per gioco falloso. Calci d'angolo 6 a 3 per il Lavis. Recupero 2' + 4'.


 
 I risultati della diciannovesima giornata 
Ac Trento - Lavis 0-2
Arco - Mori Santo Stefano 0-1
Comano Terme Fiavè - Anaune Vdn 0-2
Lana - Termeno 0-0
Rotaliana - Brixen 1-2
San Giorgio - Maia Alta 1-1
San Martino - Bozner 2-0
San Paolo - ViPo Trento 0-1
 
 La classifica 
Ac Trento 49 punti; San Giorgio 41; Termeno 29; Lavis e Arco 1895 28; Maia Alta e ViPo Trento 27; Mori Santo Stefano 26; Brixen e Lana 25; Bozner 22; San Martino Moso 20; San Paolo e Rotaliana 19; Anaune Vdn 18; Comano Terme Fiavè 17.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni