Home | Sport | Ciclismo & Bike | In Val di Sole inizia il weekend del Trial di Coppa del Mondo

In Val di Sole inizia il weekend del Trial di Coppa del Mondo

Ai laghetti di San Leonardo a Vermiglio sono iniziate le sfide fra gli acrobati delle due ruote della categoria 20”: qualificato il campione italiano Bonalda

image

Il campione Italiano della categoria 20" Marco Bonalda - Credits Mauro Mariotti.
 
La carovana della Coppa del Mondo UCI Trials è arrivata a Vermiglio, Val di Sole, ed è impossibile non accorgersene.
Già da giovedì 22, la cittadina ai piedi del Tonale si è gremita di oltre 150 acrobati delle due ruote, in preparazione in vista del primo round di qualificazione, i quarti di finale della categoria Uomini 20” (l’altra è la 26”, differisce la dimensione dei cerchi), tenutasi nel pomeriggio di Venerdì 23 Agosto.
La Coppa del Mondo di specialità ha così inaugurato la sua seconda edizione in Val di Sole, dopo la prima volta di dodici mesi fa, preceduta dalle rassegne iridate del 2008 e 2016.
 
A dispetto del cielo nuvoloso, molti fra appassionati e curiosi non hanno perso l’occasione di ammirare le evoluzioni degli atleti nelle cinque sezioni di gara ai Laghetti di San Leonardo: impegnati tutti gli atleti uomini della categoria 20” ad eccezione dei primi della classifica mondiale, già qualificati alle semifinali di domenica mattina.
Impegnati invece diversi atleti italiani, fra i quali il campione nazionale di categoria 20” Marco Bonalda, che ha guadagnato senza problemi il pass per la semifinale, così come il connazionale Giulio Porcario.
«È un buon avvio – ha commentato Bonalda, – un po’ di pressione c’era, sono riuscito ad esprimermi bene, commettendo solo un piccolo errore.
«I quarti di finale sono insidiosi, perché ci sono tanti atleti forti e spesso basta un errore per trovarsi fuori: domenica cercherò di dare il 110% per conquistare la finale in quella che per me è la gara di casa», – ha concluso il 22enne di Ardesio (BG).
 
Domani, sabato, il programma delle qualificazioni prosegue a Vermiglio con i quarti di finale degli Uomini Classe 26” (9-13.30) e le semifinali Donne nell’unica categoria 20” (15-17.30).
Domenica andranno invece in scena le semifinali maschili delle classi 20” (9-11) e 26” (11-13), e nel pomeriggio le finali Donne (14.30-15.45), Uomini 20” (16-17.15) e Uomini 26” (17-30-18.45). Le gare dell’ultima giornata saranno inoltre trasmesse in diretta streaming sui canali ufficiali Youtube e Facebook dell’Unione Ciclistica Internazionale.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni