Home | Sport | Festival dello sport | I saluti finali al Festival dello Sport

I saluti finali al Festival dello Sport

L’evento dedicato a Vincenzo Nibali e al Giro d’Italia ha chiuso la seconda edizione del Festival dello Sport

Sul palco sono saliti, oltre al presidente di Rcs MediaGroup, Urbano Cairo, anche il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti; il sindaco di Trento, Alessandro Andreatta; e il direttore di Trentino Marketing, Maurizio Rossini. Il Festival ha portato in quattro giorni a Trento oltre 400 campioni che hanno animato 120 eventi.
«Ce l’abbiamo fatta – ha affermato Cairo, visibilmente soddisfatto – Abbiamo saputo condurre, assieme ai campioni dello sport, una seconda edizione ancora migliore, se possibile, della prima.
«È stato bello vivere a Trento l’atmosfera del Festival perché questa manifestazione trasferisce, soprattutto ai molti giovani presenti, valore importanti.»
 
E ai giovani ha fatto riferimento anche il presidente Fugatti.
«A Trento abbiamo vissuto delle giornate di autentico entusiasmo con una forte partecipazione. Mi ha colpito la presenza dei giovani che, ancora una volta, confermano di rispondere nel miglior modo quando vengono coinvolti su valori e principi importanti.»
Fugatti ha voluto ringraziare quanti hanno lavorato alla riuscita della kermesse.
«Mandiamo in archivio un’edizione perfettamente riuscita. Il merito va ascritto all’organizzazione di Gazzetta dello Sport, con Trentino Marketing e il personale delle Provincia autonoma di Trento.
«Arrivederci al prossimo anno.»

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni