Home | Sport | Olimpiadi di PyeongChang | A Bertagnolli e Casal l’Aquila di San Venceslao

A Bertagnolli e Casal l’Aquila di San Venceslao

La consegnerà il Governatore Ugo Rossi lunedì nel corso di una festa organizzata per loro al rientro a Cavalese

Come avviene per i successi conquistati nelle Olimpiadi e nelle competizioni mondiali, la Provincia autonoma di Trento ha predisposto il massimo riconoscimento per i campioni trentini Giacomo Bertagnolli e Fabrizio Casal.
Giovedì, nel corso di una festa organizzata apposta per i due campioni, il Governatore Ugo Rossi consegnerà loto l’Aquila di San Venceslao.
E possiamo dire che pochi si siano meritati questo riconoscimento come i due ragazzi di Cavalese.
Hanno chiuso le paralimpiadi invernali di PyeongChang con quattro medaglie: due d’oro, una d’argento e una di bronzo.
La popolazione trentina devo loro molta riconoscenza, perché un territorio che esprime campioni vincenti alle paralimpiadi dimostra di avere a cuore le problematiche dei concittadini più svantaggiati.
E per questo il Governatore consegnerà loro l’Aquila di San Venceslao a nome dei Trentini.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni