Home | Sport | Olimpiadi invernali | Olimpiadi 2026, il Trentino al Forum sulla sostenibilità

Olimpiadi 2026, il Trentino al Forum sulla sostenibilità

L’organismo promuove l’utilizzo a lungo termine delle infrastrutture, i benefici territoriali e l’attenzione alla disabilità

image

>
La Provincia autonoma di Trento aderisce al Forum per la sostenibilità dell’eredità olimpica e paralimpica. È l’organismo che si occupa di promuovere l’utilizzo a lungo termine delle infrastrutture realizzate per i Giochi invernali 2026, nonché di preservare i benefici sociali, economici e territoriali del grande evento, anche con un’attenzione particolare all’inclusione e alla disabilità. A disporlo è la delibera proposta dall’assessore a turismo e sport Roberto Failoni e approvata dalla Giunta provinciale. Con il provvedimento si concorda l’intesa della Provincia con i contenuti del decreto legge 11 marzo 2020 che dispone l’istituzione del Forum.
 
«Un passaggio importante per il Trentino – così l’assessore Failoni – che tiene molto a questo evento, unico al mondo, e che ha già avviato l’intenso lavoro di preparazione in collaborazione con tutti i territori coinvolti. Doveroso adoperarsi fin da subito per la sostenibilità nel tempo di Olimpiadi e Paralimpiadi, valorizzando le ricadute territoriali e mantenendo alta l’attenzione verso l’inclusione sportiva delle persone diversamente abili. Un aspetto, quest’ultimo, in cui il Trentino è all’avanguardia, come abbiamo appena visto per la finale dei campionati studenteschi».
 
Tra i benefici territoriali indicati dal decreto legge per il Forum rientrano infatti le esigenze della pratica sportiva e motoria da parte dei soggetti disabili e l’eliminazione delle barriere architettoniche. Nel rispetto dei principi stabiliti dalla Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità in coerenza con i principi fissati dalla Carta Olimpica e le raccomandazioni dell’Agenda olimpica 2020.
Il rappresentante del Trentino indicato dalla Giunta per il Forum è Sergio Bettotti, dirigente del Dipartimento provinciale artigianato, commercio, promozione, sport e turismo.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande