Home | Sport | Sport in Trentino | Dirigenti sportivi: tra parametri economici ed etica sportiva

Dirigenti sportivi: tra parametri economici ed etica sportiva

L'11 ottobre al Centro Sportivo di Borgo Valsugana incontro per i dirigenti sportivi

Ne parlano Damiano Tommasi, già dirigente sportivo e calciatore, Dino Ruta (Docente di SDA Bocconi) e Andrea Zorzi, il «Zorro» della grande pallavolo nazionale ed internazionale.
Per gestire team sportivi, data la dimensione economica dello sport, è ormai divenuto indispensabile rivolgersi a dirigenti e allenatori dotati di una forte formazione manageriale.
Dirigenti che diventano manager dunque, prima ancora che «sportivi»? Una cosa è sicura: al giorno d’oggi, la sfida principale per un dirigente dello sport è quella di ottimizzare le risorse, siano esse economiche, umane, tecnologiche o strutturali, bilanciando parametri di natura economica ad altri di natura etica e sociale.
Senza dimenticare la trasmissione di quei valori intrinseci allo sport, come la lealtà, lo spirito di squadra, il rispetto e l’integrazione, agli atleti, alle società sportive, alle federazioni ma anche gli stessi tifosi ed appassionati.
Un compito certo non facile e che richiede, soprattutto chi riveste un ruolo dirigenziale, un duro e costante allenamento.
 
Partendo da queste considerazioni giovedì 11 ottobre, in apertura al Festival dello Sport di Trento, Trentino Sviluppo e la Provincia autonoma di Trento organizzano presso il Centro Sportivo di Borgo Valsugana una giornata di formazione dedicata ai dirigenti sportivi del territorio.
Un momento di incontro e di approfondimento che ben si inserisce nella tematica della prima edizione del Festival dello Sport, il record, e che vede intervenire relatori di spicco.
L’evento è ospitato presso il centro sportivo di Borgo Valsugana, inaugurato nel 2012 che è anche l'unico Centro federale territoriale della Figc in provincia di Trento, divenuto nel tempo polo di attrazione per molteplici attività e discipline sportive.
Oltre a meta di ritiri per società sportive di alto livello l’ampia struttura è una vera e propria cittadella dello sport e offre un campo da calcio in erba e uno sintetico regolamentare, una pista di atletica a 6 corsie, campi da pallavolo e basket, una nuova piscina comunale da 25 metri coperta, una piscina esterna riscaldata, sala fitness, una sala conferenze, e un ostello sportivo con 14 stanze dotate di ogni comfort, per l’alloggio degli atleti e delle squadre.
 
La struttura è certamente all'avanguardia, sia dal punto di vista dei materiali in legno, sia dal punto di vista dell'impiantistica, con riscaldamento e raffrescamento a pavimento, impianto solare termico e fotovoltaico.
In occasione del convegno interverranno Damiano Tommasi, già dirigente sportivo e calciatore (25 presenze con la Nazionale Italiana, con cui ha partecipato al Campionato del mondo nel 2002) ed ora Presidente dell'Associazione Italiana Calciatori, Dino Ruta (Docente di SDA Bocconi e autore di numerose pubblicazioni) e Andrea Zorzi, conosciuto nell'ambiente anche come «Zorro», che è stato uno dei più grandi giocatori della pallavolo nazionale ed internazionale e ha saputo diventare un personaggio non solamente grazie alle sua qualità di atleta ma anche a quelle di comunicatore.
In apertura sarà presentata anche Trentino VR - Virtual Reality, l’applicazione di realtà virtuale per vivere in anteprima le esperienze offerte dal territorio trentino.
Alle ore 18.00 ci sarà anche la possibilità di assistere con la diretta streaming all’ Inaugurazione del Festival dello sport di Trento che si svolge al Teatro Sociale di Trento.
L’evento inizia ad ore 9.00.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone