Home | Sport | Sport in Trentino | Alla Ginkgo Stafetten di Castello Fiemme fondisti alla grande

Alla Ginkgo Stafetten di Castello Fiemme fondisti alla grande

Il team Nones fa en plein nella mix, le «Donne Dinamiche» conquistano la corsa rosa. Cembrani «Ultra» con Vecchietti e Mattivi – Le classifiche

image

>
Ginkgo Stafetten all’insegna dei grandi campioni a Castello di Fiemme, in Trentino. Il team bergamasco Molinari ha spadroneggiato nella gara maschile, centrando anche il primo posto assoluto.
I pronostici sono stati disattesi, anche perché i nomi dei protagonisti della staffetta orobica sono stati annunciati all’ultimo e, vagliato l’elenco iscritti, ecco risaltare il vice campione europeo di corsa in montagna Alain Cavagna, il fratello Nadir argento mondiale a squadre pure di corsa in montagna, e compagni avvezzi al podio.
Così grazie anche alle performance di Nicola Bonzi, Pietro Sonzogni e del team manager Giovanni Gervasoni la squadra ha fatto en plein.
 
Nelle varie frazioni ci hanno provato seriamente a mettere in discussione la supremazia bergamasca i fiemmesi del team Geni Modificati e il Molinari Sport team, ma i bergamaschi hanno dominato in assoluto quattro delle cinque frazioni che spaziavano da 1,9 a 10,2 km nei dintorni di Castello di Fiemme.
Questa ottava edizione porta anche il sigillo nella categoria mix del Team Nones Sport con i campioni dello sci nordico, gli azzurri under 23 Stefano Dellagiacoma, Simone Daprà e Paolo Ventura in gara con l’azzurra di squadra A Caterina Ganz e con la giovane runner Sofia Trettel.
 
Al femminile successo invece del team Donna Dinamica con Paluselli, Tavernar, Zanon, Dallio e Tarter.
La Ultra Ginkgo che sommava le cinque frazioni per un totale di 30 km è stata appannaggio dei cembrani Matteo Vecchietti e Vilma Mattivi, i quali hanno esaltato la bellezza dei tracciati e l’organizzazione del GS Castello.
 
Una bella giornata con sole cocente che, se da un lato ha valorizzato l’evento, col gran caldo ha reso ancor più duro il confronto.
Già dalle prime battute il team bergamasco Molinari ha messo in mostra un ritmo forsennato, con Bonzi a chiudere per primo dopo 20’6”, ma il leader del team Double Poler, Mauro Brigadoi, gli era veramente alle spalle, un minuto e poche briciole.
 

 
La seconda frazione faceva sognare i fondisti con Stefano Mich ‘best time’, a fronte di una frazione da dimenticare per i bergamaschi col 13˚ tempo di Giovanni Gervasoni.
Ma Pietro Sonzogni del Team Molinari da metà frazione ha riportato il sereno nella squadra e da li in poi è stata una passerella perché i due ultimi staffettisti, i campioni della corsa in montagna Alain e Nadir Cavagna, hanno spazzato via ogni pretesa dei rivali. 

Grazie ad una prestazione compatta, quattro terzi tempi ed un quarto tempo di frazione, i Geni Modificati si sono piazzati secondi davanti al trentino Molinari Sport team.
La squadra di Francesco Mich e Michele Vaia, favorita della vigilia, ha chiuso al quarto posto davanti ai fondisti delle lunghe distanze.
Tra i tanti runner in gara anche quelli del team Elisoccorso di Trento che, secondo il più vero spirito decoubertiano, si sono piazzati diciannovesimi, decisamente più veloci con l’elicottero che con le scarpette!
 
I fondisti si sono rifatti nella staffetta Mix con il solito team Nones Sport a fare la parte del padrone, grazie a Dellagiacoma, Daprá e Ventura a primeggiare sorretti anche dalle ottime Caterina Ganz e Sofia Trettel.
Dellagiacoma, Daprá e Ganz hanno fatto segnare ciascuno il miglior tempo di frazione.
Alle loro spalle staccati di 4’ i runners del Team Franceschini e poi l’altro team bergamasco con i papà Bonzi e Cavagna e le campioncine Federica Cortesi e Gaia Colli.
 
Spumeggiante vittoria al femminile di Donna Dinamica, un team emanazione di La Voce delle Donne ONLUS. Lara Paluselli, Katia Tavernar, Stefania Zanon, Giulia Dallio e Roberta Tarter hanno zittito fin da subito ogni intemperanza delle rivali. Tutte e cinque autrici del best time di frazione al femminile, hanno chiuso con un netto margine sulle avversarie.
Grande prova nella Ultra Ginkgo dei cembrani. Matteo Vecchietti ha inanellato giri su giri, o meglio frazioni su frazioni, vincenti. Nessuno è riuscito ad impensierirlo, tanto che il favorito e vincitore delle ultime due edizioni, Alessandro Vuerich, ha concluso staccato di 13’50”.
Vilma Mattivi non ha… avuto rivali, si è presentata da sola al via in una gara decisamente dura al femminile.
Insomma una giornata di sport e di successo da archiviare per il GS Castello, che ora si sta mettendo al lavoro per proporre l’atteso Skiri Trophy XCountry il 18 e 19 gennaio, un vero e proprio mondialino giovanile sugli sci stretti.
 

 
 Classifiche 
Classifica squadre maschili
1 Molinari 1 01:46:39 (Bonzi Nicola, Gervasoni Giovanni, Sonzogni Pietro, Cavagna Alain, Cavagna Nadir); 2 Geni Modificati 01:52:31 (Rasom Mauro, Tomio Lorenzo, Parisi Davide, Zorzi Nicolò, Bazzanella Francesco); 3 Molinari Sport Team 1 01:53:37 (Anesi Marco, Tomasi Mirko, Geat Luca, Coser Gabriele, Anesi Stefano); 4 I Cinghialoni 01:53:56 (Dagostin Andrea, Vanzo Nicola, Mich Francesco, Turrini Simone, Vaia Michele); 5 The Double Poler 01:57:29 (Brigadoi Mauro, Mich Stefano, Ceolan Luca, Comai Davide, Varesco Simone).
 
Classifica squadre mix
1 Team Nones Sport 01:56:55 (Dellagiacoma Stefano, Trettel Sofia, Dapra' Simone, Ganz Caterina, Ventura Paolo); 2 Franceschini Team 02:01:42 (Pasero Arianna, Franceschini Francesca, Franceschini Maximilian, Uber Carlotta, Franceschini Emanuele); 3 Molinari 2 02:01:48 (Colli Gaia, Cortesi Federica, Bonzi Matteo, Cavagna Isidoro, Rubis Stefano); 4 Donne Forti Ma Omeni Strazi 02:06:44 (Chelodi Lucio, Pojer Giulia, Bonelli Stefano, Giacomuzzi Silvia, Genuin Gianluca); 5 Molinari Sport Team 2 02:14:36 (Masera Sandro, Battisti Mara, Menestrina Simonetta, Anesi Luca, Tabarelli De Fatis Roberto).
 
Classifica squadre femminili
1 DD (Donna Dinamica) 02:24:57 (Paluselli Lara, Tavernar Katia, Zanon Stefania, Dallio Giulia, Tarter Roberta); 2 Gambette Da Selem 02:45:45 (Festi Martina, Donati Sofia, Dalbon Marta, Nicolodi Sabrina, Marchi Agata); 3 Ginkgo Girls 03:01:43 (Moser Martina, Ferrari Laura, Delvai Beatrice, Demattio Stefanie, Santini Anna).
 
Classifica Ultra Ginkgo maschile
1 Vecchietti Matteo 02:09:34; 2 Vuerich Alessandro 02:23:24; 3 Volpari Paolo 02:24:16; 4 Nandi Tiziano 02:32:07; 5 Tomio Roberto 14:39:35.
 
Classifica Ultra Ginkgo femminile
1 Mattivi Vilma 03:43:04.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni