Home | Sport | Sport in Trentino | Conclusa alla grande l'edizione 2019 della Rampagada

Conclusa alla grande l'edizione 2019 della Rampagada

Luca Merli dell’Atletica Val Chiese si aggiudica la 42ª edizione della Rampagada

image

>
Superata ogni previsione più rosea previsione e tutti i record delle precedenti edizioni con oltre 400 iscritti alla 42ª edizione della Rampagada, la gara di corsa campestre che si è svolta sabato 10 agosto a Sant’Antonio di Mavignola.
La competizione come da tradizione si è dipanata lungo un spettacolare percorso di 14 chilometri lungo la Val Brenta.
A salutare la partenza degli atleti erano presenti l’assessore provinciale al Turismo Roberto Failoni e il Sindaco di Pinzolo Michele Cereghini.
La classifica vede al primo posto assoluto della 14 chilometri Luca Merli dell’Atletica Valchiese che con il tempo di 52.07, il quale ha preceduto di solo pochi secondi il compagno di squadra Igor Targhettini (52.54) e il forte skyrunner di Roncone Patrick Facchini (La Sportiva Team) che è salito sul terzo gradino del podio podio con il tempo di 53.32.
A far da cornice alla competizione più impegnativa ha preso il via anche la passeggiata di 5 chilometri, che ha premiato il tempo ideale di 42,26.
 
Premiazione molto partecipata al capannone al Parco ai Sass con la presenza di Cecilia Maffei, medaglia d’argento nella staffetta alle olimpiadi di Pyeongchang2018 il vice sindaco del comune di Pinzolo Albert Ballardini e alcuni amministratori comunali.
La Pro Loco G.S. Mavignola non può che ringraziare le forze dell’ordine per il prezioso presidio alla manifestazione, oltre all’Apt Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena e al comune di Pinzolo.
La giornata è stata inoltre allietata da una splendida giornata di sole, durante la quale familiari e gli amici degli atleti hanno potuto fare da allegra cornice all’evento sportivo.
La presidente della Pro Loco Mavignola Carmen Caola ringrazia inoltre tutti i volontari (circa 250 di cui un centinaio sempre attivi) che da settimane si impegnano con grande disponibilità per la buona riuscita di tutte le iniziative che vengono organizzate dalla Pro Loco.
In una piccola frazione di circa 300 abitanti non è banale infatti poter disporre della disponibilità di tanti volontari, che a turno si impegnano per garantire al piccolo borgo di Rendena un’estate ricca di appuntamenti e intrattenimento per tutte le età.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni