Home | Sport | Sport invernali | Oggi è venuto a mancare il maestro Elio Pollam

Oggi è venuto a mancare il maestro Elio Pollam

Il Comitato Val di Fassa Running piange l'amico e consigliere


Elio Pollam, terzo da sinistra.

Il Comitato Organizzatore dalla Val di Fassa Running piange uno dei suoi più preziosi collaboratori.
Elio Pollam, componente del consiglio direttivo della corsa podistica a tappe più partecipata d’Italia, ma pure apprezzata voce che da sempre ha accompagnato i partecipanti, incitandoli in veste di speaker prima del via e applaudendoli quando attraversavano il traguardo, è salito in cielo.
Un’incurabile malattia lo ha portato via, lasciando un vuoto incolmabile, come ha evidenziato il presidente del Comitato organizzatore Armando Mich.

«Il nostro gruppo ha perso una delle colonne portanti. La Val di Fassa Running non sarà più la stessa senza Elio, siamo tutti malinconici e tristi.
«Cercheremo di ricordarlo già dall’edizione del prossimo giugno.
«Era una persona strategica nel nostro team, con sempre nuove idee e tanta dinamicità, come del resto ha sempre dimostrato nel suo impegno professionale e sociale in Val di Fassa: da direttore della scuola di sci a consigliere dell’Azienda di promozione turistica.
«Un uomo che amava la sua terra e si è sempre speso per farla crescere e conoscere in tutto il mondo.»
 
Tutto il Comitato Organizzatore si stringe attorno alla famiglia di Elio.
Buon viaggio caro amico. Ci mancherai!

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande