Home | Sport | Sport invernali | Coppa del Mondo Combinata Nordica e Salto in Val di Fiemme

Coppa del Mondo Combinata Nordica e Salto in Val di Fiemme

Oggi provisional round Combinata Nordica a Predazzo: 1° Rehrl, 2° Seidl, 3° Watabe. Domani Individual Gundersen di Combinata, qualifica Salto Speciale in serata

image

>
Che la quattro giorni di Coppa del Mondo fiemmese abbia inizio! Oggi – allo Stadio del Salto di Predazzo nella trentina Val di Fiemme – si è disputato il provisional competition round di Combinata Nordica, valevole in caso di annullamento (causa condizioni meteo avverse) di una delle tappe dei prossimi giorni e come top list dei primi 50 partenti di domani.
Il più brillante è stato a sorpresa l’austriaco Franz-Josef Rehrl (146.3), davanti al connazionale Mario Seidl (146) e al giapponese campione del mondo in carica Akito Watabe (143.4). 
 
L’azzurro Samuel Costa ha chiuso 20° con un discreto salto (120), 32° Alessandro Pittin (107.2).
Quarto il leader indiscusso di Coppa del Mondo Jarl Magnus Riiber (138), penalizzato da un errore marchiano (per lui) in fase di discesa.
Da segnalare il sesto posto del germanico Johannes Rydzek, a pari merito con la sorpresa Oftebro, e il 22° della leggenda vivente Eric Frenzel.
 
Domani il gioco si fa duro anche con la Coppa del Mondo di Salto Speciale, con il giapponese Ryoyu Kobayashi, terzo atleta di sempre a cogliere il Grande Slam nel Torneo dei Quattro Trampolini, favorito assoluto.
Occhi puntati su Alex Insam per quanto riguarda i nostri, in fase di crescita. Per la Combinata Nordica, il norvegese Jarl Magnus Riiber - tralasciando l’errore di stasera - non sta lasciando scampo agli avversari, d’altronde era solo questione di tempo per il fenomenale saltatore, una volta perfezionatosi sugli sci stretti la vita degli avversari si sarebbe fatta decisamente più dura. 
 
Johannes Rydzek segue in classifica generale, terzo il giapponese Akito Watabe, senza dimenticare i vari Seidl, Graabak, sempre positivo in terra fiemmese, Riessle e Eric Frenzel, il migliore di sempre nella storia della disciplina, con il freno a mano tirato anche lo scorso anno per poi portarsi a casa il titolo che vale di più, quello olimpico (e quest’anno si parla di Mondiale…).
Il C.O. Fiemme Ski World Cup propone un programma allettante nella giornata di domani, con la prima Individual Gundersen alle ore 10 (salto) e alle ore 13.30 (fondo) tra lo Stadio del Salto di Predazzo e il Centro del Fondo di Lago di Tesero, mentre in serata vi saranno i primi balzi di qualifica del Salto Speciale (ore 18).
 

 
 Classifica 
1 REHRL Franz-Josef AUT 146.3; 2 SEIDL Mario AUT 146.0; 3 WATABE Akito JPN 143.4; 4 RIIBER Jarl Magnus NOR 138.0; 5 BJOERNSTAD Espen NOR 136.1; 6 RYDZEK Johannes GER 136.0; 6 OFTEBRO Jens Luraas NOR 136.0; 8 GEIGER Vinzenz GER 135.5; 9 KUPCZAK Szczepan POL 133.5; 10 WATABE Yoshito JPN 130.7;
20 COSTA Samuel ITA 120.0; 32 PITTIN Alessandro ITA 107.2; 44 BUZZI Raffaele ITA 100.4; 45 MAIERHOFER Manuel ITA 99.8; 46 KOSTNER Aaron ITA 98.7.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone