Home | Sport | Sport su Ghiaccio | Pista Lunga, Campionati Italiani: i risultati alla prima giornata

Pista Lunga, Campionati Italiani: i risultati alla prima giornata

In testa tra gli sprinter, dopo due gare disputate, Yvonne Daldossi (Carabinieri) tra le donne e David Bosa (Fiamme Oro) tra gli uomini

image

Il trentino David Bosa - Credit Roberto Sighel.
 
Si è aperta questo pomeriggio a Baselga di Pinè l’edizione 2021 dei Campionati Italiani Assoluti di pista lunga.
Sfide interessanti e tempi di rilievo nella prima giornata di gare dell’appuntamento che chiude la stagione azzurra 2020-21: sul ghiaccio dell’Ice Rink Pinè prime due prove sia per la classifica Allround che per quella Sprint, con le Mass Start che si prenderanno invece la scena domenica.
 
In testa tra gli sprinter, dopo due gare disputate, Yvonne Daldossi (Carabinieri) tra le donne e David Bosa (Fiamme Oro) tra gli uomini. La meranese classe ’92 ha chiuso al primo posto sia la prima prova sui 500 metri in 40″04 sia quella sui 1.000 metri in 1’20″46; alle sue spalle, in entrambe le distanze e dunque pure nella generale, Federica Maffei (Carabinieri) con i tempi di 41″87 e 1’21″50 mentre Gloria Malfatti (Sporting Club Pergine) rincorre al 3° posto provvisorio (42″07 + 1’21″91).
 
Al maschile il tentino David Bosa (Fiamme Oro) dimostra ancora una volta uno splendido stato di forma dominando sia i 500 che i 1.000 metri: nella prima prova firma addirittura il record della pista con il tempo di 35″21 e nella seconda lo sfiora arrivando, con 1’09″34, a due soli centesimi dal primato di Mirko Giacomo Nenzi (Fiamme Gialle).
Proprio Nenzi è il primo diretto inseguitore in questa rassegna dei Campionati Italiiani, secondo su entrambe le prove con il crono di 36″26 e 1’10″95.
Terzo invece al momento il pattinatore delle Fiamme Orio Thomas Nadalini (36″97 + 1’12″12).
Domani, per gli sprint, seconda tornata su 500 e 1.000 metri.
 
Nell’Allround, come da pronostico, netta la leadership dopo due prove al femminile per Francesca Lollobrigida (Aeronautica Militare): la romana classe ’91 è la migliore sui 500 metri in 40″13 e si impone poi sui 3.000 metri in 4’09″69.
Dietro di lei, al secondo posto nella generale, la compagna di nazionale Linda Rossi (Torollski Center) con i tempi di 41″37 e 4’16″26 mentre Laura Peveri (Fiamme Oro) è al momento terza (41″51 + 4’24″74).

Al maschile arriva invece giornata di gloria per Andrea Giovannini (Fiamme Gialle) che guida la classifica parziale grazie al secondo posto sui 500 metri in 36″86 e al primo posto con record della pista sui 5.000 metri. Per lui un 6’24″71 che migliora di quasi 5 secondi il precedente primato fatto registrare nel 2010 da Enrico Fabris (6’29″68).
Michele Malfatti (Fiamme Gialle) viaggia in seconda posizione con 38″63 sui 500 e 6’25″42 sui 5.000 con Francesco Betti (Fiamme Oro) a completare il podio virtuale dopo la bella prestazione sui 500 in 36″76 e la quarta piazza sui 5.000 in 6’46″87.

Il programma si completerà domani, per la competizione Allround, con le prove sui 1500 e sui 10.000 metri.
Il via dalle 9 del mattino con streaming sul canale Youtube della FISG.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni