Home | Sport | Sport su Ghiaccio | Europei di Short Track di Danzica in Polonia

Europei di Short Track di Danzica in Polonia

Strepitoso oro sui 1.000 e tris storico per il trentino Pietro Sighel – La staffetta femminile è d'argento

image

Photo Credit: Dominic Tanguay.
 
Nella terza e ultima giornata di gare a Danzica, in Polonia, il fuoriclasse trentino dopo i successi sui 500 e sui 1.500 metri si impone anche sui 1.000 metri diventando il primo uomo a dominare tutte le distanze olimpiche individuali
Si chiudono in gloria i Campionati europei di short track 2024 per l'Italia.
Nella terza e ultima giornata sul ghiaccio polacco di Danzica - sede della rassegna continentale per la terza edizione consecutiva - arrivano altre due medaglie per la squadra tricolore dopo le quattro ottenute il sabato.
 
Pietro Sighel è entrato nella storia della disciplina diventando il primo atleta a imporsi in tutte le distanze olimpiche individuali mentre la staffetta femminile ha centrato un bellissimo argento nella prova a squadre.
Il ventiquattrenne trentino delle Fiamme Gialle ha aggiunto oggi il successo nei 1.000 metri a quelli conquistati ieri nei 1.500 metri e nei 500 metri, distanza quest'ultima di cui deteneva il titolo.
Per trovare termini di paragone è necessario scomodare icone del settore femminile come la britannica Christie, la bulgara Radanova e l’olandese Schulting.
 
Nella Finale A odierna - la meno sofferta delle tre, dinamiche di gara alla mano - Sighel ha controllato con maestria prima gestendo la situazione dalla terza posizione, quindi sferrando due sorpassi chirurgici ai britannici al comando, trovandosi così primo in solitaria e senza affanni sul traguardo.
Il trentino vanta ora ben sei medaglie individuali agli Europei, quattro delle quali del metallo più pregiato.
 
La festa tricolore si è conclusa con il secondo posto di Chiara Betti (Fiamme Gialle), Gloria Ioriatti (Fiamme Oro), Elisa Confortola (Fiamme Oro) e Arianna Sighel (Fiamme Oro).
Brave le azzurre a farsi superare soltanto dall'Olanda nella Finale A della prova a squadre lasciandosi invece alle spalle Francia e Polonia.
Medaglia anche per Katia Filippi (C.S. Esercito) impiegata in semifinale.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande