Home | Sport | Sport su Ghiaccio | Pista lunga, mondiali di Inzell: il team Pursuit maschile è 6°

Pista lunga, mondiali di Inzell: il team Pursuit maschile è 6°

In Germania il terzetto azzurro formato da Giovannini, Malfatti e Niero termina a ridosso della top five, a meno di tre secondi dal podio


Andrea Giovannini, uno dei tre azzurri del Team Pursuit maschile - Credit: Photo Elvis.
 
Un'altra prestazione maiuscola, un altro piazzamento di prestigio.
Dopo il quarto posto di ieri del Team Sprint femminile, oggi, nella seconda giornata di gare dei Mondiali su singole distanze di Inzell, l'Italia del direttore tecnico Maurizio Marchetto può sorridere grazie al bel 6° posto del Team Pursuit maschile.
Sul ghiaccio tedesco della Max Aicher Arena il terzetto azzurro formato da Andrea Giovannini (Fiamme Gialle), Michele Malfatti (S.C. Pergine) e Daniel Niero (Aeronautica Militare) ha chiuso la propria prova con il tempo di 3'44"187 a poco meno di tre secondi dal terzo posto occupato dalla Russia (3'41"314) con l'Olanda (3'38"432) vincitrice davanti alla Norvegia (3'40"807). 
 
Una prestazione che dà fiducia guardando al domani e al futuro rientro di Nicola Tumolero, pedina importantissima per la squadra italiana. E non può rammaricarsi nemmeno il Team Pursuit femminile formato da Francesca Bettrone (Cosmo Noale Ice), Francesca Lollobrigida (Aeronautica Militare) e Noemi Bonazza (Fiamme Oro), oggi ottavo sul traguardo in 3'07"871 ma già straordinario a qualificarsi per questa rassegna iridata.
Fortissima infine la concorrenza che ha trovato David Bosa (Fiamme Oro) sui 500 metri odierni: lo sprinter trentino ha chiuso la sua prova in 21ª posizione con il tempo di 35"157.
 
Domani, nella terza giornata di gare di questi Mondiali, sarà ancora il turno degli sprinter con le gare sui 1.000 metri che vedranno impegnata Noemi Bonazza con il programma che prevede pure le distanze più lunghe: 5.000 al femminile, 10.000 al maschile.
 
 Il programma di gare 
(diretta streaming su raisport.rai.it e su Raiplay; ampie sintesi poi in differita il 9/2 sera da 0.30 alle 2.40 e il 10/2 dalle 23.00 alle 0.45)
 
Sabato 9 febbraio
dalle ore 13.15 – 5.000 donne, 1.000 (uomini e donne), 10.000 uomini.
 
Domenica 10 febbraio
dalle ore 14.30 – 1.500 (uomini e donne), Mass Start (uomini e donne).

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone