Home | Sport | Sport su Ghiaccio | Short track, a Torino è Valcepina show

Short track, a Torino è Valcepina show

Nella seconda giornata della tappa finale di Coppa del Mondo la 26enne infiamma il PalaTazzoli con una grande vittoria sui 500 – Entrambe le staffette in finale A


Martina Valcepina con la medaglia per la vittoria sui 500 - Credit: Francesco Alessandro Armillotta.
 
Cambia il ghiaccio, non il risultato. La scorsa settimana a Dresda, in Germania, oggi al PalaTazzoli di Torino: Martina Valcepina fa fuoco e fiamme conquistando un'altra strepitosa vittoria sui 500 metri.
Bis in Coppa del Mondo per la valtellinese classe '92 delle Fiamme Gialle che domani, nell'ultima giornata del week end piemontese, potrebbe addirittura andare a caccia di un tris da favola.
Seconda classificata sia nei quarti di finale che in semifinale, Valcepina ha colpito oggi quando più contava, in Finale A, in una gara dominata dopo addirittura tre false partenze: successo in 43"942 davanti alla polacca Maliszewska, seconda, e alla canadese Boutin, terza, per quella che è la seconda vittoria assoluta in carriera di Martina in Coppa del Mondo.
Nelle gare individuali da registrare anche il 6° posto di Yuri Confortola (C.S. Carabinieri) nella Finale B dei 1.500, il migliore degli uomini in gara.
 
Le emozioni per l'Italia arrivano poi in coda alla seconda giornata del PalaTazzoli grazie alle grandi prestazioni delle staffette tricolori.
Il quartetto femminile composto da Martina Valcepina (Fiamme Gialle), Cecilia Maffei (Fiamme Azzurre), Lucia Peretti (Esercito) ed Arianna Sighel (Sporting Club Pergine) si piazza al secondo posto in semifinale dietro alla Russia guadagnandosi così l'accesso alla Finale A di domani.
Stessa percorso anche per la squadra maschile con Confortola, Mattia Antonioli (Esercito), Tommaso Dotti (Fiamme Oro Moena) ed Andrea Cassinelli (Velocisti Ghiaccio Torino) abili a conquistare il secondo posto alle spalle dell'Olanda e davanti a Cina e Stati Uniti necessario per volare all'ultimo atto.
Oltre alle staffette nell'ultima giornata di gara Tommaso Dotti e Cecilia Maffei saranno le frecce azzurre nei 1.000 metri mentre nella seconda sessione dei 500 al maschile ci sarà Andrea Cassinelli con Martina Valcepina, Lucia Peretti e Cynthia Mascitto impegnate al femminile.
 
«Sono felicissima per questa vittoria sui 500 perché è davvero sudata: gestire tre false partenze è stata la parte più difficile così come scattare subito forte per ritrovarsi davanti a tutte alla prima curva, – le parole a fine giornata di Martina Valcepina. – Poi, una volta in testa, ho dominato. Domani spero di ripetermi ancora sui 500 e darò tutto anche in staffetta dove ci giochiamo qualcosa di importante.»
 
 Il programma di gare 
Domenica 10 febbraio
dalle 9.30 – gare di ripescaggio 500 metri (2) e 1.000 metri (donne e uomini).
dalle 14.00 – quarti di finale, semifinali e finali 500 metri (2) e 1.000 metri (donne e uomini); finali staffetta mista 2.000 metri, staffetta donne 3.000 metri e staffetta maschile 5.000 metri.
La lotta di Martina Valcepina sul ghiaccio del PalaTazzoli. Credit: Francesco Alessandro Armillotta.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone