Home | Sport | Sport su Ghiaccio | Short track, CdM: Arianna Fontana 2ª sui 1.500 di Montreal

Short track, CdM: Arianna Fontana 2ª sui 1.500 di Montreal

In Canada la campionessa tricolore torna sul podio a 19 mesi da Pyeongchang. Valcepina quarta sui 1.000 metri, Dotti 5° sui 1.500. Staffetta femminile in finale A

image

Arianna Fontana - Credit: ©International Skating Union (ISU).
 
Torna e lo fa in grande stile. Alla seconda partecipazione a una tappa di Coppa del Mondo dopo lo stop dello scorso anno dalle competizioni, Arianna Fontana (Fiamme Gialle) riconquista il podio con un magnifico secondo posto sui 1.500 metri nella seconda giornata di gare a Montreal.
Sul ghiaccio canadese del secondo appuntamento stagionale del circuito mondiale la Freccia Bionda è superata soltanto dalla coreana Kin Ji Yoo nella finale A dei 1.500 metri: esemplare la sua condotta di gara che la riporta su un podio internazionale di short track a diciannove mesi dalle magie di Pyeongchang.
 
«È fantastico. Lo scorso week-end ero un po' sorpresa di essere ancora in grado di raggiungere la finale, quando ho lasciato l'Europa pensavo che l'obiettivo potesse essere entrare nella top 8 o nella top 10 per sentirmi ancora competitiva, – le parole della campionessa tricolore. – Anche se non sono ancora al 100% riesco a giocarmela con le migliori pattinatrici del mondo e ho vinto una medaglia, è splendido.
«In fin dei conti ero venuta qui per vedere come stava procedendo la preparazione e direi che sta andando molto bene.»
 
Oggi, nella terza e ultima giornata del week-end canadese, la possibilità lei di fare qualcosa di importante anche nei 500 metri, dove parte, insieme a Martina Valcepina (Fiamme Gialle) dai quarti di finale.
Nei 1.500 da registrare anche la buona prova di Cynthia Mascitto (Skating Club Courmayeur), giunta fino in Finale B prima di essere penalizzata.
Estremamente positiva anche la giornata di Valcepina, arrivata a un soffio dal podio sui 1.000 metri lei che è una specialista dei 500.
Quarta posizione in finale A che rappresenta una volta di più un segnale di ottima forma.
 
Al maschile molto bene Tommaso Dotti (Fiamme Oro Moena), capace di raggiungere la finale A dei 1500 cogliendo poi la quinta posizione.
Finale B per Yuri Confortola (C.S. Carabinieri), che ha chiuso poi 6° sul traguardo, 13° complessivo.
Tra le staffette primo posto in finale B per quella mista con Mattia Antonioli (Esercito), Pietro Sighel (Sporting Club Pergine), Nicole Botter Gomez (C.P. Pinè) ed Arianna Sighel (Fiamme Oro) dunque quinti complessivi. 
 
Vola in finale A la staffetta femminile: senza Arianna Fontana, tenuta a riposo, il quartetto composto da Valcepina, Botter Gomez, Sighel ed Elena Viviani (Fiamme Gialle) ha chiuso al secondo posto la semifinale dietro alla Russia e davanti ad Olanda e Polonia.
Azzurre che se la vedranno così oggi contro Cina, Canada e Russia.
Sarà invece finale B per gli uomini con Confortola, Dotti, Sighel ed Andrea Cassinelli (Velocisti Ghiaccio Torino), giunti quarti in una semifinale comunque lottatissima contro Russia, Cina e Giappone.
 
Il programma di gare (ora italiana) 
Domenica 10 novembre.
Ore 20.02: quarti di finale 500 metri (1).
Ore 20.25: quarti di finale 1.000 metri (2).
Ore 21.10: semifinali 500 metri.
Ore 21.26: semifinali 1.000 metri (2).
Ore 22: finali 500 metri.
Ore 22.30: finali 1.000 metri (2).
Ore 23.17: finali staffette.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni