Home | Sport | Sport Trentino | Pressano si sveglia in tempo e chiude il 2020 con una vittoria

Pressano si sveglia in tempo e chiude il 2020 con una vittoria

Pressano batte Molteno per 21 a 27. Non vinceva in trasferta da ottobre e la pressione del risultato poteva giocare un brutto scherzo

image

>
Punti pesanti, non senza faticare, quelli ottenuti dalla Pallamano Pressano Cassa di Trento sul campo del fanalino di coda Molteno, nel recupero della 4ª giornata di Serie A Beretta.
I gialloneri di mister Fusina hanno quindi chiuso il 2020 agonistico con una vittoria che li proietta al quinto posto e con un piede e mezzo in Final Eight di Coppa Italia.
Ad un primo tempo stonato, la squadra trentina ha saputo alternare una ripresa magistrale in quel di Molteno (16-12 il primo tempo per i padroni di casa lombardi, 5-15 il parziale della ripresa in favore dei gialloneri).
 
Pressano non vinceva in trasferta da ottobre e la pressione del risultato, sommata alle assenze di Fadanelli, Folgheraiter e Dainese, gioca subito un brutto scherzo: approccio alla gara a dir poco negativo e Molteno che ne approfitta con Merito, portandosi a condurre sul 4-0 dopo 5’.
Le cose si complicano per Pressano, incapace di reagire sul 6-1, poi ridotto ad 8-6 ma solo per qualche minuto.
È un Molteno in grande spolvero soprattutto in attacco a mettere alle corde i ragazzi di Fusina; con grinta e determinazione in ottica salvezza, la squadra di Onelli spreme tutto ed a fine primo tempo conduce 16-12.
 
In avvio di ripresa Knezevic fa subito 17-12, poi in casa Molteno si spegne la luce: sulla sponda giallonera invece le cose si sistemano.
La difesa ritrova Dainese, inserito nonostante le condizioni precarie e tutto comincia a funzionare: i padroni di casa non segnano più, mentre in attacco Pressano ritrova vigore e comincia una lenta rimonta.
Dal 17-12 nell’arco di 20 minuti si passa al 18-24, con un parziale di 1-12 per Pressano che ribalta tutto e consegna il successo ai gialloneri.
 
Due reti subite in 26 minuti e vittoria in tasca: il punteggio finale recita 21-27 per un Pressano capace di imporsi nel momento opportuno.
La squadra di Fusina occupa ora il quinto posto in classifica con ben 3 partite da recuperare in gennaio: prossimo appuntamento domenica 17 gennaio alle 16.00 al Palavis per l’esordio nel 2021 contro il Cassano Magnago, recupero della 10ª giornata di andata.
 
 Supercoppa maschile  
Conversano - Bolzano 34-32 d.t.r

Recupero 11ª giornata di andata
Merano - Trieste 30-22

Recupero 13ª giornata di andata
Appiano - Cassano Magnago 25-25
 
 La classifica aggiornata  
Conversano* 23, Sassari** 21, Siena* 20, Bolzano*** 17, Pressano*** 14, Merano*, Cassano M.*** e Appiano 13, Fasano** e Trieste* 12, Bressanone**** 8, Cingoli* 7, Fondi*** 4, Siracusa** 3, Molteno* 2.
*una ** due *** tre **** quattro partite da recuperare.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni