Home | Sport | Sport Trentino | Sofia Pizzato allieva d'oro, Francesco Ropelato argento

Sofia Pizzato allieva d'oro, Francesco Ropelato argento

Titolo italiano nei 60hs per Sofia ai campionati italiani allievi indoor di Ancona – Argento per Francesco nei 1.500 metri

image

Sofia Pizzato è ancora campionessa italiana - Foto Grana/Fidal.
 
Quattro mesi appena abbondanti dopo il trionfo tra le cadette, sono stati ancora gli ostacoli ad ospitare il nuovo trionfo della sprinter trentina che nel corso dell'inverno è passata al Gs Valsugana Trentino.
Oggi nella seconda ed ultima giornata dei Campionati Italiani Allievi Indoor (Under 18), la quindicenne del capoluogo si è confermata campionessa italiana nei 60hs.
In mattinata l'allieva di Giorgio Bertotti ha staccato il miglior tempo in batteria (8"55) per poi migliorarsi ulteriormente nella finale pomeridiana, corsa in 8"47 per lasciarsi alle spalle Martina Agostini (8"51) ed Elisa Fossatelli (8"64).
 
La stessa Pizzato è andata ieri molto vicina a mettersi al collo anche una medaglia nei 60 piani, chiusi al quarto posto (7"64) nella finale che ha visto Ludovica Galuppi stabilire il nuovo primato italiano di categoria (7"44).
La seconda medaglia trentina nel corso del fine settimana l'ha raccolta il valsuganotto Francesco Ropelato (Us Quercia Trentingrana), secondo nei 1.500 metri in un finale che l'ha visto contrapposto al toscano Nicola Baiocchi: 4'01"05 per il livornese, 4'01"53 per il gialloverde di Spera.
Nella stessa gara, nono posto per il gardesano Daniel Hoxha (Atletica Alto Garda e Ledro, 4'07"04).
 
Quarta piazza anche per il tionese Mario Antolini (Atletica Valle di Cembra) nei 400 metri: sabato il 50"48 della batteria l'aveva issato al secondo posto nella classifica provvisoria, poi l'odierna finale ha ridefinito le gerarchie con la vittoria di Davide De Rosa (49"58) ed Antolini appena ai piedi del podio in 50"36.
A completare il quadro delle otto presenze trentine ad Ancona, vanno citati l'ottavo posto di Pedro Emanuele Tovazzi (Us Quercia Trentingrana) nei 200 metri, il decimo di Andrea Zanella (Atletica Valle di Cembra) nei 60hs, l'undicesimo di Maria Vittoria Sommadossi (Gs Trilacum) nei 1.500 ed il 14° di Daniele Galvagni (Us Quercia Trentingrana) nei 60hs.

RISULTATI.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande