Home | Sport | Sport Trentino | Pressano, l’Under 20 consolida il 2º posto: finali vicinissime

Pressano, l’Under 20 consolida il 2º posto: finali vicinissime

Terza fase del campionato nazionale Under 20 - Youth League, disputata nel weekend dai gialloneri di mister Alain Fadanelli a Vigevano

image

>
La Pallamano Pressano Cassa di Trento torna da Vigevano con il sorriso: nella 3ª fase del campionato nazionale di Youth League Under 20, i gialloneri di mister Alain Fadanelli hanno affrontato le tre partite più temute della fase preliminare, portando a casa due vittorie ed una sconfitta.
Da venerdì a domenica, i gialloneri sono scesi in campo a Vigevano ed hanno affrontato in serie Palazzolo, Trieste e Cassano Magnago: tre mattoni importanti che hanno ritoccato ulteriormente la classifica attuale del girone preliminare che porterà le prime 4 classificate alla qualificazione per le finali nazionali di giugno 2022.
 
La squadra trentina ha affrontato la trasferta del weekend senza poter contare su Gabriele Sontacchi, pivot classe 2003 già titolare in Serie A Beretta.
Una tegola importante che ha inciso, ma il collettivo guidato da Fadanelli ha saputo far vedere ottime cose.
A partire dal venerdì, con il primo match contro il Palazzolo: ai gialloneri è servito un tempo di gioco per ottimizzare i meccanismi; nella ripresa poi la squadra trentina ha finito per dilagare, portando a casa il risultato sul 32-22.
 
Nella giornata di sabato Pressano ha replicato contro il forte Trieste: partita magistrale, in difesa ed in attacco.
Una prestazione straripante che ha confezionato il 39-25 di fine partita: è il sigillo che certifica la posizione in classifica dei gialloneri.
Nella giornata di domenica il piatto forte è stato indigesto per la squadra trentina, battuta dal Cassano Magnago campione d’Italia in carica per 29-23; una sconfitta che regala matematicamente al Cassano la prima posizione e lascia le altre a lottare per i restanti piazzamenti.
 
I gialloneri sono ora stabili al secondo posto: nell’ultimo torneo di aprile (a Bressanone), alla squadra di mister Fadanelli basterà 1 punto nelle due partite contro Derthona e Medicea per qualificarsi alle finali nazionali (8 squadre a Chieti ad inizio giugno).
Gruppo 2: Nell’altro girone nazionale che comporrà i campionati italiani, Carpi e Lanzara sono le prime qualificate; per i restanti posti sarà lotta serrata nell’ultimo torneo di metà aprile.
 
 La classifica attuale  
Cassano Magnago (Q) 12, Pressano* 8, Merano*, Trieste e Brixen** 6, Derthona* 4, Palazzolo 2, Medicea* 0.
*una **due partite in meno

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande