Home | Sport | Sport Trentino | Pressano ancora svedese: il 1° rinforzo è Nicklas Andreasson

Pressano ancora svedese: il 1° rinforzo è Nicklas Andreasson

Pallamano Pressano Cassa di Trento presenta il primo acquisto del mercato estivo per la società giallonera

image

>
È svedese il primo acquisto della Pallamano Pressano Cassa di Trento, che dopo la lunga serie di conferme in rosa e le partenze incassate in tarda primavera, ormai da qualche mese sta battendo diverse piste per rinforzare il team a supporto dello staff tecnico giallonero.
La società giallonera si è aggiudicata le prestazioni del mancino Nicklas Andreasson, classe 1993 terzino destro d’esperienza che andrà a rinforzare il settore dei sinistri di mano assieme ad Alessandro Dallago e Marco Chistè, in attesa di nuovi sviluppi di mercato sempre in ambito mancino.
 
Andreasson ha sposato la causa giallonera dopo una visita in zona che ha convinto definitivamente il mancino svedese a trasferirsi in Italia, per la prima esperienza all’estero.
Grazie all’entourage del giocatore guidato da Darko Pranjic, la trattativa è andata in porto in breve tempo ed ora la Pallamano Pressano avrà il suo nuovo mancino che vestirà la maglia numero 27.
Nato e cresciuto nel club di Huddinge in Svezia, Nicklas Andreasson vanta esperienza nell’Amo HK e proviene dal prestigioco club dell’Hammarby con cui ha chiuso al settimo posto il massimo campionato svedese lo scorso anno.
 
«Sono entusiasta – dichiara l’atleta una volta siglato l’accordo – di poter varcare i confini svedesi e potermi mettere in gioco all’estero in una società ambiziosa e conosciuta come Pressano.
«Ho ricevuto ottime notizie e sensazioni riguardo al club e riguardo al campionato da Kasper [Jansson, ex giocatore della Pallamano Pressano nella passata stagione, ndr].
«Nel mio viaggio in quel di Lavis mi sono convinto: darò del mio meglio per vincere e per continuare a portare in alto la società.
«Non vedo l’ora di incontrare i miei compagni ed i tifosi gialloneri!»

La Pallamano Pressano punta ora ad occupare la terza casella per i giocatori stranieri e rinforzare ulteriormente la squadra che da lunedì sarà in raduno al Palavis.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande