Home | Sport | Sport Trentino | Trentino Curling Cembra vince il Torneo di Adelboden 2022

Trentino Curling Cembra vince il Torneo di Adelboden 2022

Un altro grande successo per la squadra trentina all’inizio di questa stagione che si preannuncia caldissima

Un altro grande successo per la Trentino Curling Cembra all’inizio di questa stagione 2022/2023 che si preannuncia caldissima.
Dopo la conquista del primo posto sul podio della Euro Super Series 2022 presso la National Curling Academy di Stirling in Scozia, la formazione di Retornaz ha conquistato il primo posto anche sul podio di Adelboden in Svizzera.
Dieci le formazioni in campo. Oltre al Team Retornaz, in testa di serie anche alla vittoria della Euro Super Series che gli è valsa il 5° posto nel ranking mondiale, un’altra squadra italiana, la formazione Ribotta di Pinerolo e altri otto team provenienti da Corea, Francia, Polonia, Repubblica Ceca e Svizzera.
 
Dopo aver inanellato un filotto di vittorie battendo le tre squadre svizzere di Solothurn-Biel, Bangerter, Schnider e la formazione francese Mercier, la Trentino Curling Cembra ha affrontato in semifinale la svizzera Hoesli, tra le favorite e la più temuta dai campioni trentini, vincendo brillantemente con un punteggio di 9-1.
La finale disputata contro il Team Schnider, degno avversario da non sottovalutare, si è rivelata una sfida per nulla scontata, vinta dai campioni italiani nell’extra end con un punteggio totale di 8-6.
 
I giocatori del Team Retornaz in settimana rientreranno in Trentino per un training camp a Cembra, seguiti dall’allenatore federale Claudio Pescia, prima di partire alla fine di settembre per il Canada dove parteciperanno a due appuntamenti del Grand Slam, torneo che vede sfidarsi le prime 16 squadre del ranking mondiale.
Amos Mosaner e Sebastiano Arman parteciperanno alle finali 2021/2022 del Campionato Italiano di Mixed Doubled che si terranno a Cembra dal 16 al 18 settembre 2022.
 
 Mattia Giovanella, lead della squadra  
«È una grande partenza che ci fa ben sperare per il futuro. Si tratta della dodicesima partita da imbattuti
«Un ottimo risultato che da un lato ci riempie di soddisfazione e ci fa sentire sempre più sicuri, dall’altro ci permette di incutere più timore agli avversari.
«Dobbiamo tenere la testa bassa, lo sappiamo, ma sentirsi davvero forti, ogni tanto, non guasta.»
 
 Torneo di Adelboden  
Si tratta di una tappa del WCT, che dal 2020 si tiene ogni anno ad Adelboden in Svizzera, istituita con lo scopo di aumentare le competizioni del circuito europeo numericamente inferiori rispetto a quelle canadesi.
Partecipando a meno competizioni le formazioni europee hanno infatti meno occasioni per aggiudicarsi i punti necessari a raggiungere un buon posizionamento nel ranking mondiale.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande