Home | Sport | Sport Trentino | Sul Bondone lo «slalom» di 300 atleti delle scuole agrarie

Sul Bondone lo «slalom» di 300 atleti delle scuole agrarie

Mercoledì 26 febbraio, 250 studenti e 50 docenti per il Wintersporttag

Wintersporttag, il campionato studentesco degli sport invernali che coinvolge da circa vent’anni le scuole agrarie del Trentino, Alto Adige e Tirolo, si svolgerà quest’anno sul Monte Bondone e sarà organizzato dalla Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige.
L’appuntamento è in programma mercoledì 26 febbraio, nelle località Vaneze e Viote.
 
La gara coinvolgerà 300 atleti, di cui 250 studenti e 50 docenti, provenienti da 14 istituti, che si cimenteranno in quattro discipline sportive: slalom gigante, snowboard, sci nordico e una gara di corda con racchette da neve.
La giornata sulla neve, promossa dal «ring» delle scuole agrarie e di economia domestica della regione europea del Tirolo, coinvolge tutte le scuole del vecchio Tirolo e quindi anche la Fondazione Edmund Mach di San Michele all’Adige, nata nel lontano 1874.
 
La premiazione è prevista nel pomeriggio, alle 15.45, a San Michele, nella palestra della scuola.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni