Home | Sport | Sport Trentino | Torneo di Appiano, per il Trentino un oro e due bronzi

Torneo di Appiano, per il Trentino un oro e due bronzi

Primo posto per Giulia Endrizzi del Besenello e medaglia di bronzo per Antonella Andreata del Lavis e Lorenzo Chiusole del San Rocco di Rovereto

image

Antonella Andreatta e Giulia Endrizzi.
 
Se l’attività regionale ha chiuso i battenti con la disputa del torneo top dodici e della quarta maschile e femminile, a livello nazionale, mancava all’appello un torneo verde, il 4° Torneo Nazionale Predeterminato 2013/2014 disputato ad Appiano lo scorso fine settimana.
Alla kermesse, hanno partecipato molti pongisti, provenienti da tutto il nord dell’Italia, e a caccia di quei punti utili da utilizzare in vista dei prossimi campionati italiani in programma alla fine del mese a Terni.
 
E sono stati parecchi, i pongisti e le pongiste trentine, iscritti alla manifestazione vista la vicinanza geografica dell’evento.
Le note liete sono arrivate da tutto il nostro tennis tavolo al maschile ed al femminile, che hanno regalato al nostro comitato un primo posto e due medaglie di bronzo, rispettivamente con Giulia Endrizzi del Besenello ed Antonella Andreata del Lavis, e Lorenzo Chiusole del San Rocco di Rovereto.
 
Per quanto riguarda il cammino del roveretano, diciamo che si è fermato in semifinale, ad un passo dalla finale, stoppato da Davide Galli, colui il quale avrebbe poi vinto il torneo.
Da segnalare la prova di Daniele Pivetta del San Giuseppe di Rovereto che ha interrotto la sua corsa agli ottavi di finale, battuto anche lui da Galli.
 
Per quanto riguarda le ragazze come si accennava all’inizio dell’articolo da segnalare le ottime prove di Antonella Andreata e Giulia Endrizzi.
Antonella nel top 201, si è vista la strada sbarrata verso la finale da Irene Favaretto, non è la prima volta che accade, questa giocatrice, sta assumendo le caratteristiche di essere la bestia nera di Antonella, ma si sa che alla fine, le bestie nere sono battute, e lo speriamo per Antonella che lo meriterebbe per i passi avanti fatti da inizio stagione.
 
Nel sigolare over 401 femminile,non ha avuto intoppi il cammino di Giulia Endrizzi, che dopo aver passato il girone come seconda, non ha perso più un colpo, ed è arrivata dritta dritta in finale, dove ha battuto per 3-1 Sophia Mair.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni