Home | Sport | Sport Trentino | Ecco la 20ª edizione del Trofeo Primavera-Coppa Rotari

Ecco la 20ª edizione del Trofeo Primavera-Coppa Rotari

Organizzato dalla Scuderia Trentina Storica, si svolgerà il 21 aprile tra la Piana Rotaliana e la Val di Non

image

>
La lunga pausa invernale sta volgendo al termine e la Scuderia Trentina Storica ha già in cantiere, con alcune novità, il primo evento della stagione dedicato alle auto d’epoca.
Il prossimo 11 aprile, infatti, si svolgerà la ventesima edizione del Trofeo Primavera-Coppa Rotari che si svilupperà negli incantevoli scenari della Piana Rotaliana e della val di Non e farà base alla cantina Rotari-Mezzacorona, grande protagonista dell’evento riservato alle old cars visto che ospiterà nella mattinata di sabato 11 aprile le verifiche di vetture ed equipaggi, la partenza e l’arrivo della manifestazione e una serie di prove di precisione al centesimo di secondo e la premiazione.
 
Novità di questa edizione sarà la validità dell’evento per il Criterium dell’Orologio, organizzato in collaborazione con il club AMAMS di Mantova, e l’apertura delle iscrizioni a tutte le vetture, anche prive di certificazioni ASI e CSAI, e senza limiti d’età in modo da allagare la proposta a nuovi appassionati della regolarità.
Nella moderna struttura «ad onda» a Mezzocorona, che ricorda il susseguirsi dei vigneti trentini coltivati a pergola, gli equipaggi si ritroveranno alle 9 di sabato 11 aprile per espletare le tradizionali operazioni di verifica a cui seguiranno, ore 11 primo start, le partenze ed i primi cimenti con il cronometro negli ampi piazzali della cantina trentina.
 
Il tracciato della manifestazione, della lunghezza di un centinaio di chilometri, porterà poi le vetture in un altro sito per una nuova serie prove di precisione con il cronometro e poi in val di Non, attraverso Denno, Tuenno, Cles, per arrivare all’ora di pranzo al ristorante Victory a Dermulo per la conclusione della prima parte della giornata «educativa» con cronometro e pressostati.
Nel pomeriggio bussola orientata verso l’altra sponda del Noce per rientrare successivamente verso Mezzolombardo e Mezzocorona, con le ultime prove di precisione con i pressostati nel sito industriale della Valman ed arrivo finale verso le ore 15 nel piazzale dell cantina Rotari-Mezzacorona a Mezzocorona dove si svolgerà una visita guidata alla struttura vitivinicola e allo spumantificio e l’originale premiazione con prodotti D.O.C. del territorio per tutti i partecipanti.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande