Home | Sport | Sport Trentino | Il tentino Thomas Degasperi è l’unico italiano in gara

Il tentino Thomas Degasperi è l’unico italiano in gara

Moomba masters 2016, dal 9 al 14 marzo: 6 campioni del mondo – Thomas è vicecampione del mondo, cercherà di riconquistare il titolo

image

>
I Moomba Masters australiani non sono soltanto il primo grande evento internazionale di Sci Nautico e Wakeboard, sono, soprattutto, la gara più vivace e spettacolare in assoluto.
Saranno 6 giorni e 6 notti di sfide emozionanti, la gara più impressionante sarà il Night Jump, sul Yarra River illuminato a giorno e solcato dai grandi sci da Salto dei campioni del mondo.
Il fiume di Melbourne sarà protagonista con le sue rive animate da spettacoli, giochi e fuochi artificiali.
Il piano d’acqua stesso rappresenta una grande sfida per gli atleti: con le correnti variabili, le modifiche causate dalle maree e i detriti che occasionalmente solcano le acque.
Lo scorso anno il festival ha richiamato 200.000 spettatori, nel 1996 si toccò il record di 1,7 milioni di presenze di pubblico; anche quest’anno i Moomba Masters costituiscono una grande manifestazione che coinvolgerà la città di Melbourne su tutti i fronti per i festeggiamenti dell’Australia’s Labour Day che nello stato del Victoria si celebra il 14 marzo.

Alla gara di sci nautico e wakeboard, momento clou del festival, partecipano 16 nazioni, e almeno 6 campioni del mondo, incoronati nei recenti Campionati Mondiali, nelle diverse discipline e specialità.
Il campione Moomba in carica, e campione del mondo in Slalom, lo statunitense Nate Smith (1,50/58/10,25, grande misura stabilita nel 2015), farà di tutto per riconfermarsi e mantenere lo scettro Moomba nelle proprie mani.
L’atleta trentino Thomas Degasperi, unico italiano in gara, vicecampione del mondo in Slalom, non si lascerà travolgere dall’esuberanza di Smith, ma lo arginerà mettendo a frutto la pluriennale esperienza, per riprendersi il titolo di Moomba Champion che aveva conquistato con sicurezza nel 2014.
Nel Salto maschile la sfida si consumerà tra il neo campione del mondo Ryan Dodd (CAN), il tedesco Bojan Schipner, il russo Igor Morozov e il cileno Felipe Miranda.
 
Nel Salto femminile sarà l’australiana due volte campionessa del mondo Jacinta Carrol e difendere il titolo di Moomba Champion.
Nelle Figure siamo tutti in attesa di assistere alle acrobazie di Anna Gay, la statunitense di soli 15 anni che ha stupito il mondo ai recenti campionati disputati a Chapala, MEX, dove ha vinto la medaglia d’oro con il record personale di 10.010.
 Chissà se le competitor Neilly Ross, quattordicenne canadese, vicecampionessa mondiale e la bielorussa Natallia Berdnikava campionessa Moomba Master uscente la lasceranno agire indisturbata…
Non sono da perdere le prove di Adam Sedlmajer (Repubblica Ceca), campione del mondo in combinata che vorrà aggiungere il titolo Moomba alla sua già ricca collezione.
 
La disciplina Wakeboard ci fa presagire un interessante contrasto tra la superstar australiana Harley Clifford (campione Moomba uscente), Phil Soven (USA) e il vincitore di Coppa del Mondo Cory Teunissen.
Peccato per l’assenza del rider italiano Massimiliano Piffaretti: il comasco campione del mondo in carica, deve rinunciare alla prima grande sfida annuale a causa di un infortunio.
Il duello femminile di Wakeboard sarà invece nelle emani della campionessa del mondo, di casa Meagan Ethell.
La competizione sarà emozionante e visibile a tutti, perché sarà trasmessa in streaming, collegandosi al sito della manifestazione.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni