Home | Sport | Sport Trentino | Lotta Club Rovereto: un giugno ricco di titoli in tutti i campi

Lotta Club Rovereto: un giugno ricco di titoli in tutti i campi

Il fitto calendario agonistico di giugno ha portato medaglie e conferme nazionali e internazionali

image

>
Ai Campionati Nazionali Universitari disputatesi a Catania lo scorso 10 giugno la nostra Alessandra Asinari, studentessa in Scienze Motorie, ha guadagnato il Titolo nei kg. 53, superando tutti gli incontri di qualificazione e battendo in finale ai punti l’ex compagna di squadra Veronica Maraner, ora trasferitasi al Cus Torino per motivi di studio.
In campo internazionale il Campione Italiano in carica, il 16enne Mattia Imbriani ha vestito la Maglia Azzurra nel «Torneo Croazia Open» del 16-17 giugno, nel quale ha vinto una medaglia di bronzo nei kg.85 con un’ottima condotta di gara, battendo per superiorità tecnica l’avversario serbo e perdendo la semifinale dal tedesco.
 

 
Il Lotta Club Rovereto inoltre con una squadra di nove atleti si è recato in Germania, a Baienfurt, per prendere parte ad un torneo internazionale di due giorni riservato sabato 24 giugno agli junior/senior e il giorno seguente ai più giovani.
I nostri lottatori hanno viaggiato di notte e sono arrivati direttamente la mattina per effettuare le operazioni di peso e immediatamente la gara!
Al 23. Internationaler Großer Preis von Baden-Württemberg  erano presenti 35 squadre, principalmente austriache e tedesche, e i nostri atleti si sono classificati al 5° posto nella classifica a squadre.
 

 
Enio Kertusha, agguerrito e ben preparato come alla scorsa edizione, si è messo in evidenza disputando la doppia gara (di lotta greco romana e stile libero) e guadagnando la doppia medaglia (un oro e un argento) !!
Nei kg. 59 di lotta greco romana è salito sul gradino più alto del podio superando tutti gli avversari per atterramento o superiorità, compresa la finale contro Ganter del SV Winzel.
Nei kg. 57 nella lotta stile libero Enio è riuscito ad arrivare in finale, dopo nove incontri combattuti, perdendo 12 a 13 (con dubbio punteggio arbitrale) dal rappresentante tedesco del Mainz Ashut Shahbazyan.
 

 
Anche il nostro Alessio Festi, nella difficile categoria dei kg. 80 di lotta greco romana, ha saputo andare a prendersi un buonissimo quarto posto, perdendo di misura la finalina.
Demis Salvaterra e il giovane Angelo Ferraro nei kg.65 non sono riusciti a superare le qualificazioni.
Nella gara giovanile di domenica 25/06 buna prestazione dei nostri giovani: primo posto per Galvagnini Alessandro nei kg. 76, terzo posto per Andrea Setti kg.61 e Angelo Ferraro kg. 65, quinti Elia Bini kg.50 e Alessandro Ferraro kg. 55. Quarto posto per Trivieri Francesco nei kg.80.
 

 
In questi giorni il nostro Campione Italiano Cadetti in carica Andrea Setti è in Iran, con la Nazionale Giovanile.
Si tratta dell’ultima prova prima dei Campionati Europei di fine luglio e ci auguriamo che il giovane lottatore (classe 2002) grazie alla sua determinazione e alla sua lotta di attacco riesca a staccare il biglietto per il Campionato Continentale! 
 

 

 

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Gourmet

di Giuseppe Casagrande

Cartoline

di Bruno Lucchi

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni

I miei cammini

di Elena Casagrande