Home | Sport | Sport Trentino | Europei: bronzo per la trentina Letizia Paternoster

Europei: bronzo per la trentina Letizia Paternoster

Una medaglia «pesante» dai Campionati Europei di Glasgow nell’Omnium

image

>
La trentina Letizia Paternoster non tradisce le attese e conquista la medaglia di bronzo ai Campionati Europei di Glasgow nell’Omnium.
Un anno dopo aver lasciato la categoria Juniores, dove ha conquistato in due stagioni 5 medaglie d’oro e 1 argento ai mondiali su pista, l’azzurra, già due volte bronzo quest’anno ai Mondiali di Apeldoom (Olanda) nell’inseguimento a squadre e nell’Americana, è salita nuovamente sul podio nella specialità indoor più difficile e completa dove forza e intelligenza tattica servono in egual misura.
 
Già delle prime due prove Letizia si è resa pericolosa insidiando le più esperte e quotate avversarie.
Nello Scratch e nella Time Race l’atleta trentina ha occupato la prima la quarta posizione poi, nella prova ad eliminazione, ha tenuto testa a quasi tutto il gruppo, uscendo solo terzultima, lasciando in pista l’olandese, campionessa mondiale, Kristen Wild e la britannica Katie Archibald che nella corsa a punti, ultima prova, hanno rispettivamente conquistato il primo e il secondo posto finale.


 
Figlia di madre italiana e padre australiano, Letizia Paternoster è cresciuta a Revò (Val di Non) e si è avvicinata al ciclismo su impulso del padre e del fratello, appassionati di tale sport.
Insieme a Elisa Balsamo, Chiara Consonni e Martina Stefani ha realizzato due nuovi record del mondo nell'inseguimento a squadre Juniores durante i campionati europei su pista 2016 (4'31"022 nelle qualificazioni e 4'29"234 in finale).
Ai campionati europei su pista 2017 ha realizzato il record del mondo dell'inseguimento individuale Juniores con 2'20"927.
Ai campionati del mondo su pista 2017, insieme a Chiara Consonni, Martina Fidanza e Vittoria Guazzini, ha migliorato ulteriormente il record del mondo nell'inseguimento a squadre Juniores con 4'23"229 nelle qualificazioni e 4'21"554 in finale.
Oggi, ai Campionati europei 2018 di Glasgow conquista la medaglia di bronzo nella prova dell'Omnium.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Storia dell'Autonomia

di Mauro Marcantoni

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone