Home | Sport | Sport Trentino | Pallamano, Pressano torna a vincere: batte Gaeta per 34-22

Pallamano, Pressano torna a vincere: batte Gaeta per 34-22

Un sospiro di sollievo soprattutto morale per i gialloneri che, nel giorno del ricordo a Giorgio Chistè, hanno saputo giocare da squadra vera e attrezzata

Dopo un lungo periodo di digiuno torna alla vittoria in Serie A1 la Pallamano Pressano CR Lavis che sul campo del PalaFornai di Mezzocorona – causa l’indisponibilità del Palavis – supera agevolmente la Carburex Gaeta col punteggio di 34-22 e conquista il primo successo stagionale, dopo un pareggio e due sconfitte consecutive.
Un sospiro di sollievo soprattutto morale per i gialloneri che, nel giorno del ricordo a Giorgio Chistè, hanno saputo giocare da squadra vera ed attrezzata.
Fra rotazioni e numeri il match non è mai stato in discussione: in avvio subito allungo dei padroni di casa di Neven Andreasic che si portano sul 6-2, per poi lottare nella parte centrale del primo tempo con un Gaeta determinato e tanti errori.

Nel finale di frazione tuttavia Pressano mostra gli artigli e si porta a condurre fin sul 14-8 di fine primo tempo, grazie ad una difesa pregevole ed un Sampaolo attento.
La musica non cambia nemmeno in avvio di secondo tempo: i gialloneri spingono subito sull’acceleratore e trovano la rete con continuità, portandosi sul +9.
L’unica reazione gaetana arriva al 10’ del secondo tempo quando grazie alle reti di Bliznov e Lombardi il team pontino accorcia sul 22-16 ma proprio in quel momento fra numeri da spettacolo e tanta concentrazione i padroni di casa si riportano definitivamente sul +10.

Spazio nel corso dell’ultima parte del match anche per tutta la panchina, con prestazioni positive da parte di tutti e soprattutto da parte del secondo portiere Simone Facchinelli che si concede anche la gioia del primo gol in Serie A1 da porta a porta.
La partita va così chiudendosi sul 34-22, un +12 netto per la squadra giallonera che ora deve fare tesoro di questi punti importanti perché sabato c’è il classico: a Bolzano è rematch della finale scudetto dell’anno passato e l’incertezza del campionato di quest’anno promette spettacolo.
 
 Il tabellino 
Pressano - Gaeta 34-22 (p.t. 14-8)
 
Pressano: Facchinelli 1, Dallago 7, Chistè 1, Dedovic 1, D’Antino, Sontacchi, Cipriani, Fadanelli 6, Giongo 2, Nikocevic 8, Sampaolo, Rossi 3, Alessandrini 3, Argentin 1, Folgheraiter, Moser N. 1. All. Andreasic
Gaeta: Scavone, Ciccolella, Cascone 2, Lombardi 7, Viggiano, Uttaro 1, Santinelli 2, Bottino 2, La Monica, Sarenac 2, Gulam, Panzarini, Bliznov 6, Randes. All. Onelli
Arbitri: Amendolagine-Potenza
 
 I risultati della 4ª giornata 
Cassano M. – Fasano 38-19
Siena – Bolzano 29-27
Trieste – Cologne 32-28
Merano – Sassari 28-25
Appiano – Fondi 22-22
Bressanone – Conversano 28-26
Pressano – Gaeta 34-22
 
 La classifica aggiornata 
Ego Siena 8 punti, Cassano Magnago 7, Conversano 6, Bolzano 4, Alperia Merano 4, Junior Fasano 4, Banca Popolare di Fondi 3, Trieste 3, PRESSANO 3, Brixen 2, Trieste 2, MFoods Carburex Gaeta 2, Metelli Cologne 2, Sparer Eppan 0.

Condividi con: Post on Facebook Facebook Twitter Twitter

Subscribe to comments feed Commenti (0 inviato)

totale: | visualizzati:

Invia il tuo commento comment

Inserisci il codice che vedi sull' immagine:

  • Invia ad un amico Invia ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Plain text Versione solo testo

Pensieri, parole, arte

di Daniela Larentis

Parliamone

di Nadia Clementi

Musica e spettacoli

di Sandra Matuella

Psiche e dintorni

di Giuseppe Maiolo

Da una foto una storia

di Maurizio Panizza

Letteratura di genere

di Luciana Grillo

Scenari

di Daniele Bornancin

Dialetto e Tradizione

di Cornelio Galas

Orto e giardino

di Davide Brugna

Giovani in azione

di Astrid Panizza

Nella botte piccola...

di Gianni Pasolini

Campi da golf

di Francesco de Mozzi

Cartoline

di Bruno Lucchi

Amici a quattro zampe

di Fabrizio Tucciarone

L'Autonomia ieri e oggi

di Mauro Marcantoni